Emergenza coronavirus, la Pescara Pallanuoto sospende tutte le attività

L'annuncio in un comunicato: "Siamo convinti che più sarà stringente il nostro impegno ad ostacolare la diffusione del virus, prima usciremo da questa situazione. Confidiamo quindi nella comprensione dei genitori"

Emergenza coronavirus, la Pescara Pallanuoto sospende tutte le attività. Ecco cosa si legge in un comunicato diramato dalla società biancazzurra:

"A seguito dell’emergenza coronavirus, sebbene non sia ancora esplicitamente vietato allenarsi nelle piscine, in attesa che a riguardo si esprimano le autorità competenti la Pescara Pallanuoto ha deciso sospendere tutte le attività per senso civico e di responsabilità". 

E ancora:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo convinti che più sarà stringente il nostro impegno ad ostacolare la diffusione del virus, prima usciremo da questa situazione. Confidiamo quindi nella comprensione dei genitori che, siamo certi, hanno la salute dei nostri ragazzi e delle loro famiglie come obiettivo principale. Speriamo di cuore che si torni alla normalità nel più breve tempo possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Uomo di Montesilvano si lancia dal viadotto Cerrano e muore dopo volo di 90 metri, tragedia in autostrada

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Incidente sull'asse attrezzato Chieti-Pescara: scontro tra veicoli, due feriti

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento