A Trieste con Del Prete a sinistra.In società escono Caldora e Edmondo

A Trieste, oltre che degli infortunati Bonanni, Petterini e Stroian, il Delfino dovrà fare a meno dell'apporto di Deborah Caldora e del gruppo Edmondo, usciti dalla società

Da tempo si conosceva la decisione del Gruppo Caldora di farsi da parte. Più sorprendente, anche se qualche scricchiolio si avvertiva, è stata invece la scelta del Gruppo Edmondo. In seno alla società c'è stato un rimescolamento e un ridimensionamento delle quote del presidente De Cecco che è passato dal 28% al 15%.

Si susseguono intanto le voci che danno nuovi soci pronti a rimpinguare le casse del Delfino: in prima fila ci sarebbe l'IMAR di Pagliarone e D'Antonio. Altri capitali potrebbero arrivare dalla Dinamin Holding di Antonio Martino e dalla Humangest, già sponsor della squadra, e pronta a prendere il 5%.

MERCATO Durante la presentazione del nuovo acquisto biancazzurro Luca Ariatti, il Presidente De Cecco ha spiegato le difficoltà incontrate dalla società nel fare mercato: "il mercato del Pescara è stato interpretato male nell'ultima settimana un po' da tutti. Ogni società, ad inizio campionato, ha un budget preciso per costruire la squadra, superata questa cifra bisogna garantire personalmente con fideiussioni bancarie. Il Pescara questa cifra l'ha già superata da un pezzo, segno che l'intenzione della società era quella di costruire una squadra forte. Se si fossero concretizzate le cessioni di D'Alterio, Zappacosta, Carboni e Camorani si sarebbe risparmiato1 milione di euro da utilizzare per migliorare la squadra".

Le prime parole in biancazzurro di Luca Ariatti: "Sono arrivato a Pescara con una gran voglia di fare bene. Per carattere sono sempre pronto a mettermi in discussione e, scendere dalla serie A alla serie bwin, è stato un bel modo per mettermi alla prova. Tutte le volte che sono andato nella serie cadetta poi sono risalito insieme alla squadra".

DAL CAMPO In vista della sfida contro la Triestina Eusebio Di Francesco dovrà fare a meno di diversi elementi: non ci saranno il neo acquisto Ariatti, alle prese con un problemino fisico, Stoian, Bonanni e Petterini (infortunati), Tognozzi squalificato e Mazzotta convocato nell'under 21 di Casiraghi.Il tecnico pescarese dovrebbe confermare gli stessi 11 visti ad Empoli ad eccezione di Mazzotta che, molto probabilmente, sarà sostituito da Del Prete. La Triestina di Iaconi, invece, potrà contare per la sfida di domenica, in programma al Nereo Rocco alle ore 15.00, sui nuovi acquisti Antonelli, Malagò e D'Aiello. In settimana Iaconi ha fatto disputare la classica amichevole infrasettimanale sul campo del Nereo Rocco contro la formazione Allievi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

Torna su
IlPescara è in caricamento