Striscione contro Sebastiani e Bruno davanti allo stadio Adriatico

Subito dopo la chiusura del mercato arrivano già i primi segnali di reazione da parte della tifoseria, sempre più in contrasto con il presidente. Lunedì 3 febbraio ci sarà contestazione sugli spalti in occasione della gara casalinga con il Cosenza

C'era da aspettarselo dopo le ultime operazioni messe a punto dal Pescara all'hotel Sheraton di Milano. L'organico perde pedine importanti e qualche giovane di prospettiva in cambio di soldi che non sono stati reinvestiti per rafforzare la squadra.

La politica di Daniele Sebastiani non cambia nella logica e nei movimenti di mercato. Ma ora la tifoseria, ormai stanca della gestione portata avanti in questi anni, perde la pazienza ed inscena le prime forme di contestazione.

Da ieri sera, su via Pepe, campeggia un lungo striscione con espressioni offensive rivolte al presidente e al calciatore Alessandro Bruno, colpevole soltanto di essere imparentato con lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si prevede dunque una dura presa di posizione da parte del nucleo del tifo organizzato. Il posticipo di lunedì 3 febbraio con il Cosenza si giocherà in un ambiente piuttosto turbolento, con possibile contestazione sugli spalti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento