Il presidente Sebastiani avverte: "Se il campionato non riprende perdite per almeno 5 milioni per il Pescara"

Il presidente della sociteà biancazzurra parla del futuro riguardante la stagione in corso e la prossima. "Serve sicurezza e tranquillità, gli allenamenti riprenderanno dopo il 18 maggio"

Il presidente Sebastiani fa sapere che, in caso di uno stop definitivo della Serie B, il Pescara avrebbe un danno economico di almeno 5 milioni di euro. Sebastiani è intervenuto a margine delle indicazioni arrivate dal comitato tecnico e scientifico in merito alla gestione dell'emergenza Coronavirus, evidenziando come ci siano varie problematiche da risolvere soprattutto per quanto riguarda la gestione delle partite e del calendario. Basterebbe infatti un solo giocatore positivo per mettere in quarantena la squadra ed anche l'avversario della precedente partita, arrivando di fatto ad uno nuovo stop probabilmente definitivo del campionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un danno da 5 milioni di euro, spiega il presidente, sarebbe assorbito in cinque anni di gestione sana, e dunque il rischio di ripartire dalle società dev'essere preso. Lo stato di cose attuale, secondo Sebastiani, non solo rischia di compromettere questo campionato ma anche quello del prossimo anno, con la possibilità di giocare le partite senza spettatori con gli inevitabili danni economici derivanti da questa mancanza. Gli allenamenti riprenderanno nei giorni successivi al 18 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento