Pordenone-Pescara 0-2, i biancazzurri risorgono dalle proprie ceneri

In rete Zappa e Galano, entrambi nella ripresa. Va dunque bene stavolta per gli abruzzesi, passati in settimana agli ordini di Legrottaglie dopo le dimissioni di Zauri. Da un tecnico della Primavera a un altro, l'ex Juventus stupisce un po' tutti. E si torna a vincere

Il Pescara risorge dalle proprie ceneri e vince 2-0 a Udine nella difficilissima trasferta contro il Pordenone. In rete Zappa e Galano, entrambi nella ripresa.

Va dunque bene questa volta per gli abruzzesi, passati in settimana agli ordini di Legrottaglie dopo le dimissioni di Zauri. Da un tecnico della Primavera a un altro, l'ex difensore della Juventus stupisce un po' tutti esordendo alla grande sulla panchina biancazzurra.

Pordenone-Pescara: la cronaca

Pronti via, al 2' Machin mette in mezzo per Galano, ma quest'ultimo viene anticipato e non può dunque calciare in rete. Al 16' ancora José è autore di un tiro a botta sicura, ma il suo destro viene respinto: sulla ribattuta arriva poi Memushaj, che manda alto.

Passano tre minuti e al 19' Maniero si ritrova tra i piedi una super occasione: entrato in area, colpisce di sinistro. Il pallone, però, termina di un soffio a lato della porta difesa da Di Gregorio. Brivido al 43': Zammarini calcia di destro in corsa, ma Fiorillo blocca in due tempi. Il primo tempo si conclude sul punteggio di 0-0.

Inizia la ripresa. Al 51' cambia il parziale: segna in area Zappa, ben imbeccato da Maniero! Pescara in vantaggio.

E non basta: ecco il raddoppio degli ospiti al 58'. Sugli sviluppi di un corner battuto da Memushaj svetta il colpo di testa micidiale di Galano! Biancazzurri avanti alla Dacia Arena per 2-0!

Non succede nient'altro di rilevante fino al 96' (Sacchi concede ben 6 minuti di recupero) e il Delfino recupera immediatamente l'autostima conquistando tre punti preziosi: è una vittoria esterna importantissima, e Legrottaglie si è senza dubbio guadagnato la conferma.

Pordenone-Pescara: il tabellino

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Zammarini, Burrai, Pobega; Gavazzi; Strizzolo, Bocalon. A disp.: Bindi, Passador, Bassoli, Semenzato, Stefani, Vogliacco, Mazzocco, Misuraca, Pasa, Bocalon, Chiaretti. All. Tesser

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Scognamiglio, Bettella, Drudi; Zappa, Memushaj, Palmiero, Machin, Del Grosso; Galano, Maniero. A disp.: Kastrati, Farelli, Ciofani, Masciangelo, Crecco, Bruno, Melegoni, Borrelli, Bocic. All. Nicola Legrottaglie

Reti: Zappa 6' st, Galano 13' st

Arbitro: Sacchi di Macerata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recupero: 2' pt, 6' st

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento