Pescara Varese 3-1

Grazie ad una doppietta di Sansovini e al gol di Moussa Kone il Pescara centra la sesta vittoria in altrettante gare disputate all'Adriatico. A pagare dazio il Varese di Rolando Maran

Non conosce ostacoli il Pescara di Zeman. All'Adriatico arriva la sesta vittoria su altrettante partite disputate. A pagare dazio il Varese di Rolando Maran, che arrivava in terra d'Abruzzo con 4 vittorie nelle ultime cinque gare disputate. Biancazzurri secondi in classifica a quota 28 e destinati, almeno per il momento, ad essere la più agguerrita concorrente del Torino capolista. Zeman conferma il tridente vittorioso a Bari, mentre a centrocampo rilancia dal primo minuto Verratti accanto a Cascione e Moussa Kone. In difesa, squalificato Brosco, è Romagnoli ad affiancare Capuano con Zanon e Balzano esterni. In porta ancora Pinsoglio. Maran schiera i suoi con il solito 4-4-2 e in difesa si affida all'esperienza dell'ex Catania e Palermo Terlizzi. In attacco spazio alla coppia Neto Pereira-De Luca con Martinetti e Cellini inizialmente in panca. 

 
MATCH Nella prima frazione di gioco il Pescara prova subito a mettere in pratica i dettami di Zeman, ma il Varese è ben organizzato e cerca con ficcanti riaprtenze di mettere in difficoltà l'altissima retroguardia. Il vantaggio biancazzurro arriva al 20' grazie a capitan Sansovini bravo a farsi trovare pronto su l'assist dalla sinistra di Cascione. Gran merito va comunque a Maniero che con bel doppio dribbling ha scardinato la retroguardia dei lombardi. Non passano neanche dieci minuti che al 29' il giovane De Luca trova il pari con un gran tocco d'esterno su assist in verticale di Neto Pereira. Nella seconda frazione i biancazzurri rientrano con più convinzione e creano diverse occasioni per passare in vantaggio. Al 68' è l'ivoriano Moussa Kone, al primo gol in maglia biancazzurra, a riportare in vantaggio il Delfino. Il possente centrocampista di destro trova il pertugio giusto per battere Bressan dopo un batti e ribatti in area lombarda. Il Varese non molla e con gli ingressi di Martinetti e Cellini prova ad aumentare il potenziale offensivo. Al 71', sull'ennesima splendida giocata di Lorenzo Insigne, è un gran gol di Marco Sansovini, nuovo re dei bomber della B con 9 reti, a risolvere la gara in favore del Pescara.
 
LA SVOLTA DEL MATCH Ancora una volta è il reparto offensivo a far la differenza. Insigne è imprendibile mentra Sansovini, a 31 anni, sembra aver ritrovato con Zeman la vena realizzativa di un tempo
 
LE INTERVISTE DEL DOPO GARA
 
Maran: "Abbiamo costruito tante palle gol, dovevamo essere più cinici. Il Pescara dopo il vantaggio è riuscito a crearsi gli spazi per trovare il terzo gol. Il Pescara per caratteristiche crea molto, ma noi li abbiamoa ffrontati a viso aperto creando anche noi tantissimo. Peccato non aver concretizzato le occasioni"
 
TABELLINO
 
Pescara (4-3-3): Pinsoglio; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano; Kone (71' Soddimo), Verratti, Cascione; Sansovini (72' Gessa), Maniero, Insigne. Allenatore: Zdenek Zeman.
 
Varese (4-4-2): Bressan, Cacciatore, Terlizzi, Troest, Grillo; Zecchin (73' Cellini), Corti, Kurtic, Carrozza (66' Lepore); Neto Pereira (61' Martinetti), De Luca. Allenatore: Rolando Maran.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento