Pescara Novara 1-2: cronaca tabellino pagelle

La voglia di mantenere la terza piazza del Novara prevale nettamente sulla voglia di chiudere bene all'Adriatico dei giocatori biancazzurri. Finisce 2-1 per i piemontesi

La voglia di mantenere la terza piazza del Novara prevale nettamente sulla voglia di chiudere bene all’Adriatico dei giocatori biancazzurri. Con l’obiettivo play off sfumato a Vicenza il Pescara inizia la partita con un atteggiamento troppo molle. Il Novara diventa subito padrone del campo, con Porcari, Mariani e l’ex Rigoni a gestire la mediana e il duo Motta-Bertani in avanti.

Senza il condottiero Di Francesco in panca, i biancazzurri solo a 10’ dalla fine abbozzano una reazione e accorciano le distanze su rigore con Sansovini. La curva nord a fine gara ha chiamato a raccolta tutti i giocatori per salutarli e ringraziarli di una stagione comunque positiva.  

PRIMO TEMPO

3’ Bertani in girata, Bartoletti devia in angolo;

10’ Soddimo dopo essersi abilmente smarcato in area conlude fuori da buona psozione;

16’ Gran colpo di testa di Bertani: la palla sbatte sul palo interno ed esce;

25’ Vantaggio Novara: Bertani calcia da buona posizione di sinistro, Bartoletti non trattiene e la palla finisce in rete;

44’ Olivi manca la deviazione vincente da pochi passi.

SECONDO TEMPO

54’ Destro fiacco di Bonanni;

57’ Sansovini sfiora il palo alla destra di Ujkani con un sinistro a giro dal limite;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

59’ Destro potente di Maniero, Ujkani blocca;

63’ Raddoppio Novara: Porcari dal limite prova la conclusione di potenza, Bartolett respinge e Bertani da due passi insacca con freddezza;

74’ Bertani, su splendido assist di Pinardi, manca il terzo sigillo personale calciando al volo da buona posizione;

79’ Sansovini con caparbietà va via sulla sinistra e si conquista un calcio di rigore. Dal dischetto il numero 9 biancazzurro spiazza Ujkani;

82’ Sinistro al volo di Sansovini, palla alta;

88’ Bucchi da ottima posizione ciabatta il destro.

PESCARA (4-4-1-1): Bartoletti 5; Zanon 5, Olivi 5.5, Mengoni 5.5, Capuano 6; Giacomelli 5 (46’ Maniero 6), Cascione 6, Berardocco 6 (70’ Petterini 6), Bonanni 5; Soddimo 5 ( 75’ Bucchi 5) Sansovini 6.5

NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Lisuzzo, Centurioni, Gigliotti; Marianini (73’ Shala), Porcari, Rigoni (75’ Gheller); Scavone (63’ Pinardi); Motta, Bertani

I MIGLIORI

Sansovini 6.5: L’ultimo ad arrendersi, si procura e trasforma dal dischetto il gol biancazzurro.

I PEGGIORI

Soddimo 5: Cerca sempre la giocata ad effetto anche quando servirebbe un passaggio facile.

Bartoletti 5: Qualche buon intervento e l'errore sul primo gol di Bertani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento