Pescara-Benevento, i Rangers chiamano a raccolta i tifosi: "Sarà la partita dell'orgoglio della Curva Nord"

Il tifo organizzato chiede uno scatto di orgoglio ai calciatori biancazzurri nella delicata sfida contro il Benevento

"Sabato sarà la nostra partita dell'orgoglio, questa volta siamo noi Pescara Rangers a invitare tutti in Curva".
Il tifo organizzato chiede uno scatto di orgoglio ai calciatori biancazzurri nella delicata sfida contro il Benevento. 

Questo quanto si legge in una nota diffusa dai Pescara Rangers:

«Assisitiamo sempre più spesso a iniziative delle varie società denominate "giornate dell'orgoglio", con la finalità di portare sempre più gente allo stadio. Ebbene sabato sarà la nostra partita dell'orgoglio, questa volta siamo noi Pescara Rangers a invitare tutti in Curva. Non ci possono influenzare giocatori che non stanno rendendo (a proposito è ora di cacciare le palle); non ci può influenzare un allenatore che sta dimostrando di non essere all'altezza della situazione non avendo la giusta cattiveria che forse sarebbe necessaria in questo momento; né tantomeno ci può influenzare una società di m...a che disprezziamo oggi e continueremo a disprezzare fino a quando non dimostrerà di essere una società degna di rappresentare il nome della Pescara Calcio. Nulla di tutto questo può intaccare la nostra voglia di tifare, di stare insieme e di sostenere i nostri colori che rappresentano la nostra città; nulla di tutto questo ci può impedire di essere su quei gradoni per noi, di amare la curva nord indipendemente da qualsiasi altra cosa. E allora sabato, per il nostro orgoglio, ci ritrovreremo tutti in curva. L'appuntamento prima della partita è per tutti quanti venerdì sera alle ore 21 alla Madonnina, per organizzare al meglio la giornata dell'orgoglio della Curva Nord. Torniamo a dimostrare ciò che siamo, lo nostra forza è lo stare insieme... e tutti uniti nessuno ci ha mai fermato e mai ci fermerà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

  • Il Pescara ha deciso: sarà Nicola Legrottaglie il nuovo allenatore

  • Enrico Remigio di Scafa è il primo concorrente della nuova edizione di "Chi vuol essere milionario"

Torna su
IlPescara è in caricamento