Pescara-Ascoli, le pagelle dei biancazzurri

La classifica può trarre in inganno. Il Pescara, in realtà, attraversa una fase involutiva: gioco prevedibile e sostituzioni che fanno discutere

FIORILLO: Confronto impari rispetto al numero 1 ascolano, ma non ha affatto demeritato.Si segnalano almeno due parate degne di nota. VOTO: 6,5

BALZANO: Fa bene il suo lavoro da pendolino ma a furia di spremerlo come un limone si stanca troppo. Nel suo ruolo non ci sono valide alternative. VOTO: 6

GRAVILLON: Prestazione maiuscola, come sempre. A voler essere pignoli, va detto di un suo liscio in piena area, ma nessuno ci ha fatto caso più di tanto. VOTO: 7

PERROTTA: Il sostituto naturale di Campagnaro si è comportato abbastanza bene, ma poteva affrontare in altro modo Ardemagni in occasione del gol. VOTO: 6

DEL GROSSO: Fa prevalere la sua esperienza, ma gioca con il freno a mano tirato. Ragion per cui da quel lato del campo il Pescara è meno incisivo in avanti. VOTO: 6

BRUGMAN: Più luci che ombre. Il suo rasoterra chirurgico cancella alcuni errori in fase di costruzione. Peccato per quella ripartenza dove sbaglia il controllo in corsa. VOTO: 6,5

MACHIN: Insiste troppo palla al piede, rallentando la manovra. Bello da vedere ma poco concreto nella sostanza. Si perde nella ripresa, andando più volte in confusione. VOTO: 6

COCCO (dall'87°): Ennesima opportunità sciupata. Nei pochi minuti a disposizione non combina nulla e all'ultimo assalto commette un evitabile fallo in attacco. VOTO: 5

MEMUSHAJ: Nulla di trascendentale. Fa il suo, limitandosi ad un lavoro di contenimento. L'intesa con gli altri due è comunque perfetta. Può dare di più. VOTO: 6

MANCUSO: Ne ha avute di occasioni, ma stavolta non ha indovinato la giocata vincente. Sul rigore, nulla da dire. Tiro forte e angolato. Sbagliare è umano. VOTO: 6

MARRAS: Temuto dai bianconeri che nel primo tempo vanno in affanno e non sanno come fare per contrastarlo. D'Elia ci ha provato ed è stato espulso. VOTO: 6,5

DEL SOLE (dal 77°): Non si può chiedere ad una giovane leva di risolvere le partite in meno di venti minuti. Poteva risultare più efficace se fosse subentrato a qualcun altro. VOTO: 6

MONACHELLO: L'ex di turno sente troppo la partita e patisce la morsa di Padella. Tolto dalla mischia troppo in fretta. Forse, a lungo andare, poteva risultare utile. VOTO: 5

ANTONUCCI (dal 64°): Un'altra chanche sprecata per questo ragazzo che non lascia il segno. Il suo ingresso penalizza e indebolisce l'organico. VOTO: 5

PILLON: Ci ha messo del suo con le sostituzioni. Sbagliati i tempi e gli uomini scelti. Dice sempre che la squadra deve migliorare. Iniziasse lui a dare il buon esempio. VOTO: 5

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Meteo Abruzzo, avviso della Protezione Civile: venti di burrasca tra domenica e lunedì

  • Pescara calcio

    Serie B: Pescara-Padova 2-0, doppio sigillo di Mancuso e il Delfino vola

  • Politica

    Ricco parterre di vip della politica alle nozze di Alessandro D'Alonzo [FOTO]

  • Cronaca

    Pescara, dramma a San Donato: morto 20enne, è giallo sulla dinamica

I più letti della settimana

  • Botte in strada a Montesilvano, coinvolti anche donne e bambini

  • Tragedia a San Valentino, giovane muore mentre è al volante dell'auto

  • Fugge a un controllo e sperona due auto, arrestato dopo inseguimento a folle velocità [FOTO]

  • Pescara, dramma a San Donato: morto 20enne, è giallo sulla dinamica

  • Veicolo si ribalta dopo tamponamento, autostrada A14 chiusa [FOTO]

  • Pescara, pluriomicida evade durante un permesso premio: arrestato

Torna su
IlPescara è in caricamento