Verratti, campione dal cuore d'oro, contribuisce alla raccolta fondi "Gofundme"

Il fuoriclasse di Manoppello, ex biancazzurro, raccoglie l'appello di Donato Giampietro e dona 10.000 euro destinati all'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara. L'iniziativa è a cura dell'associazione "Sporting Adriatica 2012"

L'obiettivo minimo prefissato è 15.000 euro, ma è bastato il contributo di Marco Verratti per avvicinarsi con un colpo solo al traguardo stabilito. L'ex calciatore biancazzurro, originario di Manoppello e legatissimo alla sua terra, ha contribuito alla raccolta fondi dell'associazione "Sporting Adriatica 2012" di Donato Giampietro con una donazione di 10.000 euro per sostenere medici e operatori sanitari in forza all'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La somma ricavata verrà utilizzata per l'acquisto di mascherine, ventilatori e altre attrezzature necessarie per la cura dei pazienti colpiti dal Coronavirus. Per partecipare alla campagna "Gofundme" basta entrare nell'apposita schermata del sito e seguire le istruzioni: Emergenza Covid19- Ospedale Pescara organized by Donato Giampietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

Torna su
IlPescara è in caricamento