Empoli Pescara 0-0: arriva un punto prezioso, magico Pinna

Finisce in parità la sfida del Castellani tra Empoli e Pescara. Altro pareggio per i ragazzi di Di Francesco che, soprattuto nel primo tempo, vanno vicinissimi al vantaggio

Orfano di Dettori, passato nei giorni scorsi al Chievo Verona, Di Francesco si affida a Soddimo per coprire la fascia sinistra. In attacco rientra Ganci a far coppia con Sansovini. Aglietti conferma 10/11 della formazione vittoriosa a Frosinone con il rientro di Musacci in mediana.

Partono forte i biancazzurri e, soprattutto nei primi venti minuti, si fanno apprezzare per brillantezza e fluidità di manovra. Prima Gessa, con un gran diagonale da destra, poi Sansovini e Soddimo da fuori tengono in appresione Handonovic. Con il passare dei minuti crescono i padrondi casa e vanno vicinissimi al vantaggio in più di un'occasione. Tore Pinna alza però un muro invalicabile e respinge tutti i tentativi dei toscani.

Nella ripresa entrambe le fomazioni calano vistosamente e la partita diventa bruttina. A 15' dal termine, con le due squadre lunghe e stanche, Di Francesco prova a giocarsi la carta Verratti ma il folletto di Manoppello questa volta non riesce a spezzare gli equilibri. Sul finale di gara grande occasione per Sansovini che di testa mette a lato un bel cross dalla sinistra di Del Prete.

EMPOLI (4-2-3-1): Handanovic; Vinci, Angella, Stovini, Gotti; Moro, Musacci (Valdifiori 13's.t.); Nardini (Fanucchi 34' s.t.), Cesaretti (Levan 27's.t.), Fabbrini; Coralli. Allenatore: Aglietti

PESCARA (4-4-2): Pinna; Zanon, Olivi, Mengoni, Mazzotta; Gessa, Cascione, Nicco, Soddimo; Ganci, Sansovini.

Il Pescara con il pareggio di Empoli sale a quota 2 mentre i padroni di casa raggiungono il gruppetto di testa che guida a quota 4 punti il campionato Bwin. Ora i biancazurri sono attesi dalla trasferta di Trieste con la Triestina di Mister Iaconi.

COMMENTI Di Francesco si dice soddisfatto della partita giocata dai suoi ragazzi, soprattutto per quanto riguarda l'organizzazione di gioco e la capacità di arginare l'attacco dell'Empoli, che aveva realizzato tre gol in trasferta nella prima giornata di campionato. Il mister biancazzurro ha espresso un pò di rammarico per le occasioni avute e non concretizzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento