Zigoni per l'attacco? Dopo le ultime cessioni

I dirigenti biancazzurri in questa ultima settimana di calciomercato cercheranno di piazzare i giocatori che non rientrano nei piani tecnici di Di Francesco per fare qualche colpo in entrata

Dopo il brillante pareggio con il Siena, ottenuto all'esordio in campionato, i dirigenti biancazzurri sono concentrati per mettere a segno qualche colpo "last minute" in questa ultima settimana di calciomercato. La priorità di Lucchesi e Delli Carri è quella di sfoltire una rosa che conta ancora diversi elementi che non rientrano nei piani tecnici di Di Francesco

Prima si troverà una collocazione ai vari D'Aterio, Vicentini, Carboni, Camorani, Romito e Artistico e prima si potrà fare qualcosa in entrata. Lucchesi e Delli Carri sono stati chiari: se non si vende non si compra.

In entrata si cerca sempre un centrocampista centrale di categoria, capace di affiancare l'ottimo Cascione, e un centravanti di peso per dare fisicità al reparto avanzato.

Dopo il rifiuto di Leandro Greco, destintato ad accasarsi a Padova, per la mediana si fanno i nomi di Paul Codrea del Siena (Perinetti ha però smentito contatti con i dirigenti biancazzurri) e di Carlo Luisi del Modena.

In avanti il nome nuovo è quello di Gianmarco Zigoni. Il 19enne attaccante veneto, in comproprietà tra Milan e Genoa, potrebbe essere un ottimo elemento per dare centimetri e gol al reparto avanzato di Di Francesco. L'alternativa potrebbe essere Djuric del Cesena.

La squadra biancazzurra, intanto, riprenderà ad allenarsi domani, al Poggio degli Ulivi, in vista della trasferta di Empoli di lunedì.

Sulla base delle determinazioni dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, il Prefetto di Firenze ha disposto alcune restrizioni per la gara del Castellani tra Empoli e Pescara, in progamma lunedì 30 agosto alle ore 19.00.

La vendita dei tagliandi per i settori diversi da quello ospite sarà consentita solo ai soli residenti nella Regione Toscana. Non sarà permesso comprare tagliandi attraverso internet e, in ultimo, sarà vietata la cedibilità del biglietto stesso.

L'Osservatorio ha deciso la restrizione, che non riguarderà i possessori della tessera del tifoso, per la "pericolosità della tifoseria pescarese evidenziata in occasione del recente incontro disputato contro l' A.S. Roma".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento