AcquaeSapone: anticipo ad Arzignano, notte speciale per il grande ex Houenou

L’ala pivot nerazzurra inizierà il cammino in campionato con il club pescarese domani sera alle 20:30 dal PalaTezze di Arzignano (diretta streaming sulla pagina Facebook PmgSport Futsal)

Carlo Houenou in azione

L'AcquaeSapone si prepara per l'anticipo ad Arzignano, e sarà notte speciale per il grande ex Carlo Houenou, già alla prima giornata. L’ala pivot nerazzurra inizierà infatti il cammino in campionato con il club pescarese domani sera alle 20:30 dal PalaTezze di Arzignano (diretta streaming sulla pagina Facebook PmgSport Futsal). Queste le parole del 22enne:

“La mia vigilia? Sono emozionato, sicuramente, ma non vedo l’ora di giocare. Sarà una partita divertente. Quando è uscito il calendario ho pensato subito: “Pazzesco”. Ma forse è segnale del destino, che mi porta a cominciare nel “mio” palazzetto per continuare a fare bene e fare un gran campionato, come è successo con il Real Arzignano”.

E ancora:

“Siamo una squadra nuova, ma sono sicuro che con i tempi giusti possiamo arrivare in alto e agli obiettivi prefissati. Lo spero. Qui mi sono trovato bene dal primo giorno. Nonostante nello spogliatoio ci sia gente che ha vinto tanto e che abbia grandi carriere alle spalle, tutti si sono dimostrati umili e mi hanno aiutato il più possibile ad inserirmi”.

Ad Arzignano lo aspettano i grandi anziani della squadra biancorossa:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Marcio Brancher e Amoroso per me sono come due fratelli maggiori. Vedermi giocare per l’A&S so che li rende felici, devo tanto anche a loro se oggi sono qui. Chi ci sarà al PalaTezze? La mia ragazza, la mia famiglia, i miei amici: la mia vita. Non guarderò in tribuna quando entrerò per il riscaldamento, magari guarderò solo quel palazzetto che mi ha regalato tanto. Non vedo l’ora di rigiocarci, ma con un’altra maglia, per provare emozioni nuove. Se dovessi segnare non esulterei per rispetto a tutto quello che la società biancorossa mi ha dato. Ma state certi: giocherò al mille per mille”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento