Montesilvano, è allarme per una catasta di pneumatici consumati a 'Espansione 1'

L'allarme lanciato da un nostro lettore: "È una vera e propria montagna in continua crescita, alla mercé di chiunque e per di più sotto gli occhi di tutti, cittadini e rappresentanti delle istituzioni compresi"

Un nostro lettore ci ha inviato foto che documentano tante carcasse di pneumatici consumati che sono state lasciate nell'area "Espansione 1", a ridosso di via Verrotti a Montesilvano, accanto a una struttura dove erano presenti istituti scolastici di diverso grado e in mezzo a civili abitazioni, nonché di fronte a un parco urbano.

"Le cronache - scrive il lettore - parlano sempre più di inquinamento e di "bombe ecologiche" che costituiscono pericolo per la salute e l'incolumità dei cittadini: viene da chiedersi come possono istituzioni e forze dell'ordine, se non sono cieche o "distratte", ignorare tale ingombrante presenza, dal momento che l'enorme cumulo insiste in un luogo non propriamente fuori mano. Questa enorme quantità di materiale è ricettacolo di insetti in estate, potrebbe dare rifugio a ratti o, giusto per sottolineare rischi di altro genere, essere incendiato da uno dei tanti perdigiorno che "sbarcano il lunario" compiendo atti vandalici con conseguenze devastanti di cui le cronache hanno già parlato".

Gomme abbandonate a Montesilvano, la replica dell'azienda

Il lettore, poi, aggiunge:

"È incredibile come si punti il dito su uno pneumatico abbandonato in strada, posizione condivisa, e poi se ne tolleri una vera e propria montagna in continua crescita, alla mercé di chiunque e per di più sotto gli occhi di tutti, cittadini e rappresentanti delle istituzioni compresi: siamo di fronte all'ennesimo caso di "pagliuzza e trave" di biblica memoria? Attendiamo il consueto disastro annunciato o qualcuno che, prima, agisca per sanare questo obbrobrio impedendone il riformarsi?".

Pneumatici abbandonati Espansione 1-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    Sarebbe interessante, a questo punto, sentire la voce del sindaco o di chi per lui.

  • Dalle immagini GoogleMaps della zona gli pneumatici sono accatastati in quel posto da almeno Maggio 2012. Le autorità competenti dimostrino di prendere nota delle segnalazioni dei cittadini, ed intervengano facendo rimuovere il materiale e multando i responsabili.

    • Avatar anonimo di Paese dei Balocchi
      Paese dei Balocchi

      Se non fossimo nel "Paese dei balocchi" queste cose (segnalazioni, assenza delle istituzioni, delle forze dell'ordine, ecc. ecc.) non accadrebbero.

  • E' un deposito incontrollato su suolo pubblico di rifiuti a tutti gli effetti.... e i vigili urbani cosa fanno? il deposito è inoltre a rischio incendio con conseguente emissione di prodotti nocivi...... ci sono abitazioni intorno ed un parco per bambini... ed è evidente chi è il responsabile visto un gommista a poche decine di metri. Come diceva chi ha postato il messaggio è più facile contestare uno pneumatico abbandonato e dare la multa a un privato che non ad una azienda....

    • Avatar anonimo di Paese dei Balocchi
      Paese dei Balocchi

      L'artefice del cumulo di scusa (vedasi altro articolo)..... ma scarica le responsabilità di altri: non è colpa di chi "sporca" ma di chi non "raccoglie"; con i "controllori" che non vedono però (vigili urbani, polizia, carabinieri, finanza, e via così), come la mettiamo? Tutti ciechi, sordi e muti come le tre scimmiette? Questo è proprio un paese di balocchi.... o di pagliacci!  

      • Lavoro in una azienda che produce anche rifiuti... chi produce rifiuti ha l'obbligo di provvedere al loro smaltimento, oltre a provvedere ad identificare il deposito con opportuna cartellonistica e predisporre gli adeguati sistemi antincendio (ci sono sanzioni anche penali...). E' chi produce i rifiuti che deve rivolgersi ad uno smaltitore autorizzato per la raccolta e lo smaltimento, non ha scuse... poi gli organi di controllo dovrebbero fare il loro lavoro... Ma se volessero farlo lo avrebbero già fatto e comunque a seguito di queste segnalazioni non possono non agire.... Per Roberto: si, la catasta risale a molti anni fa ma il numero dei pneumatici varia ed oggi è davvero considerevole....

  • ma nessuno le vede ?

Notizie di oggi

  • Montesilvano

    "Siamo tutti Tequila", la manifestazione di protesta a Montesilvano [FOTO-VIDEO]

  • Cronaca

    Incendio sulla Circonvallazione a Pescara, vigili del fuoco in azione

  • Cronaca

    Blitz delle forze dell'ordine a Rancitelli [FOTO]

  • Cronaca

    Inchiesta PescaraPorto, la Procura chiede il processo per l'ex governatore D'Alfonso

I più letti della settimana

  • Elezioni Abruzzo 2019, i risultati dei candidati consiglieri

  • Morto suicida il titolare dello stabilimento Plinius, si è lanciato dall'11esimo piano

  • [VIDEO ] Pescara, troupe Rai minacciata ed aggredita a Rancitelli

  • Elezioni Abruzzo 2019, i nomi dei 31 consiglieri regionali eletti

  • Elezioni regionali 2019, risultati e spoglio delle schede in diretta

  • Aggressione troupe Rai a Pescara: un pugno a Piervincenzi, in ospedale i colleghi

Torna su
IlPescara è in caricamento