← Tutte le segnalazioni

Eventi

L'avvocato di Matteotti era abruzzese - All'Aurum il 5/12/2014

Largo Gardone Riviera · Pineta Dannunziana

Dopo la presentazione a Montecitorio, nell'ambito delle commemorazioni per l'assassinio di Matteotti,si parlerà all'Aurum di un personaggio abruzzese illustre che partecipò al famigerato processo di Chieti.
"Si conosce molto bene la figura di Giacomo Matteotti, molto meno quella di Pasquale Galliano Magno, l'avvocato che si fece carico di assistere la vedova del leader socialista, Velia Titta, nel processo farsa di Chieti.
L'avvocato Magno pagò in prima persona la sua scelta: fu costretto a lasciare Chieti, dove esercitava la professione, e dovette subire percosse ed umiliazioni per la sua volontà di "schierarsi" di nuovo, senza remore e senza tentennamenti, contro il fascismo ed i fascisti, cosa assai difficile nell'Italia del 1926. Fu un atto di Resistenza ante litteram. E quando si trattò di ricostruire sulle macerie lasciate dal fascismo, fu in prima fila: viceprefetto politico di Pescara e presedente del Comitato di Liberazione Nazionale pescarese nel difficile momento in cui c'era da ricostruire il tessuto socio-politico dilaniato dal ventennio fascista e dalla guerra civile, con l'epurazione da portare avanti; e poi commissario governativo per la resurrezione della F.E.A. (Ferrovie Elettriche Abruzzesi), ed ancora importanti incarichi, dovuti alla sua rettitudine ed alla sua competenza, nell'amministrazione dell'Ospedale civile di Pescara e del Consorzio per l'acquedotto per la Val di Foro. Poche righe non sono sufficienti a tracciare un quadro esaustivo; ma si può affermare, senza dubbio, che l'avvocato Magno è stato un abruzzese di cui si può andare fieri.
Alla presentazione del volume saranno presenti, tra gli altri, Mauro Canali, professore ordinario di Storia contemporanea presso l'Università di Camerino, e l'On. Massimo Bray ex ministro della cultura, direttore editoriale dell'Istituto Enciclopedia Italiana. Le letture saranno a cura dell'attore Mario Massari."( Nicola Palombaro-storico)
Credo sia importante che gli abruzzesi si riapproprino di questa parte della storia della loro regione, scivolata anche questa, colpevolmente, nell'oblio.
Perché anche la memoria,per dirla con l'On. Bray, è #laculturachevince.

http://www.youtube.com/watch?v=RoE6oMLynHQ

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Donna vive sola in auto da anni nella zona della pineta di Pescara

  • Segnalazioni

    Lavori lasciati a metà in via Pepe, la rabbia dei residenti [FOTO]

  • Montesilvano

    Montesilvano, un lettore: "Erba alta e degrado nel parco di via D'Azeglio" - FOTO -

Torna su
IlPescara è in caricamento