La vecchia casa del "Guardia Fiume"? Un ricovero di tossici e barboni [FOTO]

Un tempo era abitata da una famiglia, che svolgeva tale mansione, poi gli affittuari sono venuti a mancare. Da quel giorno la casa è tornata in mano alla Regione Abruzzo, ma non è più stata utilizzata finendo nel degrado. La segnalazione di una nostra lettrice

La vecchia casa del "Guardia Fiume" versa in uno stato di assoluto degrado

Arrivando all'inizio di via Raiale, di fronte a via Stradonetto, c'è la vecchia casa del "Guardia Fiume". Un tempo era abitata da una famiglia, che svolgeva tale mansione, poi la vita passa e gli affittuari sono venuti a mancare.

Da quel giorno la casa è tornata in mano alla Regione Abruzzo. Pensate che sia stata utilizzata in qualche modo? No. Ad oggi è un ricovero abusivo di tossici e barboni.  

La situazione è stata segnalata da me e dai vicini di casa ai consiglieri comunali, che si sono adoperati per farla murare, intercedendo con la Regione e i vigili urbani; per mio conto dico grazie a Vincenzo D'incecco, che tempo fa ha sollecitato la Regione per il sigillo dell'edificio.

Tutti pensavamo che questa villetta venisse sistemata ma, poco dopo, abbiamo dovuto avvisare la polizia municipale perchè era stata nuovamente occupata. Hanno pulito e recintato con delle reti per evitare che si entrasse ancora, ma ad oggi - come vedete dalle foto - fuori è rimasto tutto uguale, tornando ad essere il ricovero di tossici e barboni. 

Dormono con i materassi, la notte si drogano e la casa è nel perfetto abbandono e degrado. Mi chiedo: cosa impedisce alla Regione di prendere delle decisioni? Si può metterla in vendita, darla in affitto a qualche famiglia (previa ristrutturazione), creare una casa per ragazze madri... Qualsiasi cosa che possa riqualificare questa villetta ed evitare che noi continuiamo ad avere il degrado davanti alle nostre case. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    L'appello di Gessica Notaro agli studenti: "Denunciate e parlate senza vergogna"

  • Cronaca

    La città di Pescara dà l'ultimo saluto al linguista Lucio D'Arcangelo

  • Cronaca

    Ladro entra nel magazzino di un negozio ma viene scoperto dai proprietari

  • Cronaca

    Nasconde droga in un gradino della scala in casa, denunciato dalla polizia

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma in via Catania: donna si spara alla testa

  • Furbetti del cartellino, indagati 17 dipendenti assenteisti: 7 interdetti

  • Ragazzo trovato morto nella sua auto nel pescarese

  • Concorso al Comune di Pescara, i posti di lavoro a disposizione

  • Lavoro, concorso all'Aca: 10 posti a disposizione: le figure richieste

  • Pescara, rissa in pieno giorno in centro: giovane finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento