← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Cassonetti bruciati e rifiuti in strada, la protesta dei residenti di via Trigno, via Tavo e via Alpi [FOTO]

Redazione

Via Trigno · Rancitelli

Rifiuti ingombranti abbandonati in strada ogni giorno e ieri sera, venerdì 8 marzo, anche un cassonetto dato alle fiamme che ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco per lo spegnimento.
È quanto accade quotidianamente nella zona di via Trignovia Tavo (all'inizio di fronte alla centralina dell'Enel) e via Ilaria Alpi a Pescara.

A denunciare questa situazione di degrado urbano sono gli stessi residenti che chiedono l'intervento del Comune.

Questo quanto denuncia una delle cittadine che vive nella zona:

«Vogliamo che il Comune intervenga pesantemente con l'installazione di fototrappole o telecamere, perché qui è una discarica, gente che arriva da ovunque, butta di tutto. Qualcuno che forse fa i bagni e viene costantemente una volta a settimana a buttare vasche, e poi altre persone che vedendo lo scempio, completano l'opera. Una volta intervenuta la Attiva, dopo la nostra chiamata, l'area è stata ripulita. Ma la sera intorno alle ore 22 qualcuno ha dato fuoco al cassonetto, ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Siamo sempre noi abitanti che dobbiamo chiamare Attiva per far rimuovere gli ingombranti, io dico: ma chi passa per i cassonetti, o visto che c'è un direttore di turno che va in giro a fare i controlli, perché non fanno rimuovere il tutto senza che li si chiami? Si sa che questa è una zona dove tutti vengono e buttano di tutto». 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Lavori lasciati a metà in via Pepe, la rabbia dei residenti [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento