Matrimoni all’aperto a Pescara e dintorni: le location più suggestive

Sognate il grande giorno delle nozze e una location non convenzionale? In spiaggia e al parco, ecco dove celebrare i matrimoni civili all’aperto a Pescara e dintorni

Chi non ha intenzione di sposarsi in chiesa, secondo il rito religioso, deve trovare una location alternativa per unirsi al partner altrove. Se la sala comunale non fa per voi, non c’è problema: ecco dove celebrare matrimoni e unioni civili all’aperto e non solo a Pescara e dintorni! Nella nostra zona ci sono tanti luoghi dove potersi scambiare le promesse, dalla spiaggia al parco fino alle residenze storiche.

Sposarsi in spiaggia a Pescara

Il primo matrimonio in spiaggia a Pescara è stato celebrato nel 2015. Da allora la strada è stata tutta in discesa. Quindi, cari sposi, se sognate di dirvi il famigerato sì coi piedi nudi sulla sabbia accompagnati dal dolce suono delle onde del mare, fate richiesta in Comune e organizzate le nozze in spiaggia, magari al tramonto, quando l’atmosfera è ancor più suggestiva. A proposito, la spiaggia in questione elevata come “casa comunale” è quella della Madonnina.

Ad ogni modo, potete organizzare il vostro matrimonio in spiaggia ovunque desideriate, ma se lo farete al di fuori della location comunale prescelta, dovrete comunque passare in Comune per le firme.

Matrimoni in spiaggia a Montesilvano

Sempre a proposito di celebrazioni in riva al mare, chi vuole sposarsi in spiaggia ma a Montesilvano potrà farlo liberamente. La giunta comunale, già da qualche anno, ha approvato la possibilità di unirsi su ben due tratti del litorale: parco Le Vele e pontile sul mare antistante via Finlandia, ovvero sulle spiagge libere di Montesilvano comprese, rispettivamente, tra l’hotel Sea Lion e lo stabilimento Tamanaco e tra i lidi La Riviera e Rosa dei Venti.

Nozze in pineta a Pescara

A Pescara ci si può sposare anche all’interno della Riserva dannunziana. Sicuramente una scelta alternativa ma sempre di grande impatto.

Ex Aurum a Pescara

Un grande classico per i pescaresi e non solo. La location non si trova all’aperto ma è decisamente elegante e ricercata, non a caso è scelta da numerose coppie. La sala riservata è la più prestigiosa: la sala degli Alambicchi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matrimoni civili all’aperto a Spoltore

Anche la piccola cittadina di Spoltore ha scelto di aprire le porte a chi vuole sposarsi con rito civile al di fuori della sala comunale. I futuri sposi potranno scegliere tra ben tre location all’aperto: sul Torrione, nel piazzale del Convento, nella Villa Acerbo di Caprara e nella sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso. Per info e costi non dovrete far altro che rivolgervi all’ufficio matrimoni e unioni civili di Spoltore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Tragedia a Rosciano, tenta di rientrare in casa da una finestra e cade: morto un uomo

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

Torna su
IlPescara è in caricamento