Tutto quello che dovresti sapere sulla coppetta mestruale

Rinunciare a tamponi e assorbenti esterni durante il ciclo si può, basta selezionare un metodo alternativo per non macchiarsi. Quale? La coppetta mestruale potrebbe essere la soluzione, un utile dispositivo ecologico ancora sconosciuto ai più

Se ne sente parlare sempre più spesso ma in pochi sanno davvero che cos’è e come funziona, uomini ma anche moltissime donne. La coppetta mestruale è un dispositivo medicale da utilizzare durante il ciclo mestruale. È ben diversa dai soliti e collaudatissimi assorbenti interni ed esterni e proprio per questo motivo – e non solo – desta qualche sospetto e persino sfottò. 

Dopo aver combattuto a lungo (e perso!) per far sì che gli assorbenti fossero venduti con iva agevolata dei beni primari, e non con quella che è stata definita la tampon tax pari al 22%, qualcuno ha azzardato che usare la coppetta mestruale non solo permetterebbe alle donne in età fertile di risparmiare molto denaro, ma anche di fare una scelta ecologica. 

Ma su una questione così intima e personale solo la donna chiamata in causa può e deve scegliere cosa usare durante il ciclo mestruale. Ad ogni modo, per fare chiarezza, vediamo come funziona la coppetta mestruale, quali sono i vantaggi e quali le controindicazioni

Coppetta mestruale: come funziona 

La coppetta mestruale si chiama così perché è caratterizzata proprio dalla forma di una coppetta. È in silicone, per questo si può facilmente piegare tra le mani. Infatti, bisogna proprio schiacciarla lungo i bordi per poterla inserire correttamente. Rilasciandola, la coppetta aderirà e non permetterà al sangue di fuoriuscire, evitando così il rischio di eventuali macchie. Per la rimozione non si deve far altro che tirare dolcemente il gambo di cui è dotata. 

Tutto sui cosmetici bio 

La coppetta mestruale, rispetto ai normali assorbenti, è molto resistente e capiente e si può tenere fino a 8-9 ore, alcuni modelli anche per 12 ore consecutive. Trascorso il tempo utile, è necessario rimuoverla, svuotarla e sciacquarla bene e velocemente per poterla reinserire. 

Come scegliere la coppetta mestruale 

La coppetta mestruale si trova facilmente su internet ma è possibile acquistarla anche nelle farmacie più fornite. Per scegliere quella più adatta bisogna tenere conto di diversi fattori:

  • la capienza, da valutare in base al proprio flusso, se più o meno abbondante
  • la dimensione, small per donne sotto i 30 anni, per chi non ha mai partorito e per chi è vergine; large per donne sopra i 30 anni o che hanno già avuto uno o più parti naturali 

Vantaggi della coppetta mestruale 

Perché scegliere la coppetta mestruale? Per una serie di vantaggi che i normali assorbenti non hanno. Difatti è:

  • economica, costa dai 12 ai 30 euro e il costo si può ammortizzare per tutto il periodo di tempo che la si usa e, in tal caso, sarete felici di sapere che la coppetta mestruale si può usare fino a 10 anni 
  • ecologica e rispettosa dell’ambiente
  • resistente
  • inodore, o meglio non emette odori sgradevoli, che solitamente sono dovuti dal contatto del sangue con l’aria
  • sicura contro le possibili irritazioni della pelle 

Controindicazioni della coppetta mestruale 

Non è tutto oro quel che luccica, quindi anche la coppetta mestruale ha i suoi svantaggi, ecco quali:

  • toglierla bene, per evitare di far cadere il contenuto e macchiarsi inesorabilmente, in particolar modo quando non si è a casa
  • lavarla a ogni utilizzo, un’operazione problematica per chi trascorre buona parte della propria giornata fuori casa 
  • trovare la giusta misura, che dipende non sono dalla grandezza ma anche dalla tonicità del pavimento pelvico 
  • causare irritazioni, non per via del materiale ma perché è possibile che una pulizia non adeguata favorisca il proliferarsi di batteri

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • È morto il pedone investito a Montesilvano lungo via Vestina

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento