Zona rossa speciale, Marsilio conferma la proroga almeno per una settimana

Il presidente è intervenuto in apertura della seduta del consiglio regionale abruzzese. Prorogata la zona rossa vestina almeno fino al 10 aprile come per le altre due aree nella val Fino e ad Ortona

La zona rossa speciale vestina sarà prorogata almeno fino al 10 aprile, per riaccordare i termini di scadenza con le altre due zone rosse speciali, ovvero nella Val Fino e a Caldari di Ortona. Lo ha fatto sapere il presidente della Regione Marsilio intervenuto durante il consiglio regionale in corso all'Aquila nella sede dell'Emiciclo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marsilio ha aggiunto che poi ci si confronterà anche con la Asl per capire se sarà necessario prorogare il provvedimento restrittivo che attualmente, in provincia di Pescara, interessa Elice, Penne, Picciano, Civitella Casanova, Montebello di Bertona e Farindola. Intanto il consigliere regionale Pd Blasioli ha chiesto misure speciali di sostegno economico alla popolazione, in linea con quanto accaduto nelle altre zone rosse sul territorio italiano, come la sospensione delle bollette ed il pagamento delle altre utenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento