Via Di Sotto, niente sicurezza e tigli tagliati: l'ira del PD

Il Pd questa mattina ha tenuto una conferenza stampa in via Di Sotto per denunciare la scarsa sicurezza lungo l'asse viario e il taglio ingiustificato di 22 tigli nella zona dei Colli

Il Pd torna a denunciare i pericoli per i residenti e gli automobilisti in via Di Sotto, e lo fa con una conferenza stampa sul posto.

"Questa strada  rappresenta l'arteria di accesso a Pescara con 20 mila ingressi dalle zone collinari, e non è in grado, per essere fortemente antropizzata, di sopportare questo elevato transito. Un'amministrazione matura avrebbe portato avanti lo svincolo della Circonvallazione a Colle Caprino, un'opera per cui nel 2008 il Comune di Pescara di centro sinistra ha approntato la progettazione preliminare con Anas e che costerebbe 12 milioni di euro" ha detto il consigliere Blasioli, mentre il coordinatore del PD Colli Giampietro ha sottolineato come siano stati tagliati 22 tigli senza spiegazione, senza considerare che dopo il tragico incidente che ha coinvolto un ex amministratore del PD qualche mese fa, non sono mai state ripristinare le strisce pedonali.

Il 5 giugno alle 20 nella sede di Via Di Sotto ci sarà una assemblea straordinaria del consiglio di circoscrizione per discutere di queste criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Pescara, ciclista muore in strada stroncato da un malore - FOTO -

  • Veronica, la modella e commerciante pescarese che ha conquistato Fabio Fulco

  • Alessandro Mancini di Pescara è "Il Più Bello d'Italia" 2020

  • Nuova allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo: le previsioni per il 14 febbraio

  • Allerta meteo della Protezione Civile per venti di burrasca e mareggiate

  • Incidente in via Vestina, scooter travolge 2 persone: interviene l'elisoccorso

Torna su
IlPescara è in caricamento