Vandali in azione nella sede di Pescara della Lega Salvini Premier

L'atto vandalico, con la rimozione dell'insegna, è stato denunciato dal consigliere regionale e commissario provinciale della Lega De Renzis

La notte scorsa è stato compiuto un atto vandalico ai danni della sede di Pescara della Lega Salvini Premier. A riferirlo il commissario provinciale e consigliere regionale Luca De Renzis, aggiungendo che è stata divelta la targa davanti allo stabile dove si trova la sede.

DANNEGGIATO IL MURALES SU D'ANNUNZIO

De Renzis ha sottolineato che potrebbe essere non un semplice atto vandalico ma un chiaro atto di matrice politica, e per questo ha fatto sapere che la Lega non si lascerà intimidire continuando con le attività che stanno riscuotendo tanto apprezzamento fra i cittadini.

Quello di questi giorni non è il primo attacco contro una sede della Lega e contro Salvini tuttavia, senza sottovalutare la gravità del fatto, continueremo fermamente a respingere ogni forma di violenza consapevoli che la politica che ci contraddistingue è quella del dialogo, del consenso, delle risposte concrete alle esigenze di cittadini e imprese e non quella brutale della caccia ideologica
all’avversario.

Per l'esponente locale della Lega, questo modo di confrontarsi non farebbe mai parte della filosofia del partito abbassandosi a questo livello di scontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento