Buone condizioni di pulizia ma poca sicurezza nel parco Montalcini di Porta Nuova: sul posto la commissione ambiente - FOTO -

La commissione ambiente del Comune si è recata questa mattina all'interno del parco che si trova in viale Marconi

Un'area verde in buone condizioni, senza problemi di degrado e solo piccoli interventi di manutenzione sugli arredi e giochi danneggiati, ma con un evidente problema di sicurezza dovuto al muretto di recinzione troppo basso, che può essere facilmente scavalcato. Sopralluogo della commissione comunale ambiente nel parco "Rita Levi Montalcini" in viale Marconi, presieduta da Ivo Petrelli.

PARCO DELLO SPORT, A BREVE L'APERTURA

Nell'area, fa sapere il presidente, non sono emerse criticità particolari dal punto di vista della manutenzione, con il prato ben tenuto e solo piccole riparazioni da effettuare sui giochi per bambini. I cestini erano quasi tutti funzionanti e svuotati, mentre sulla altalene andrà effettuato un intervento sulle sedute e sulla piattaforma dello scivolo:

Complessivamente l’impatto dell’area sul visitatore è sicuramente positiva, ma l’unico neo, come hanno riferito alcuni residenti che hanno sollecitato il sopralluogo odierno, sono le incursioni notturne nel parco. Perché, se è vero che il cancello d’ingresso su via Marconi viene regolarmente chiuso di sera, è evidente che il Parco è completamente permeabile sul lato monte, a causa di un muretto troppo basso che immette direttamente nel parcheggio antistante un supermercato. Troppo facile oggi acquistare prodotti, soprattutto alcolici, nell’attività, scavalcare quel muretto e consumare birra e vino di notte sulle panchine del parco, incuranti delle abitazioni tutt’attorno, dove qualcuno è costretto a dormire sopportando gli schiamazzi sotto le finestre

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Petrelli ha fatto sapere che alcune mamme hanno segnalato anche persone ubriache, in pieno giorno, che scoraggiano la frequentazione di famiglie e bambini, e per questo sarà inoltrato al comandante della polizia municipale il verbale, per attivare monitoraggi degli agenti, installando telecamere e valutando la possibilità di alzare l'altezza del muro di tufo e mattoni sul lato monte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento