Sede unica per la Regione a Pescara: il candidato sindaco Costantini dice no

Il candidato sindaco per la lista "Nuova Pescara" boccia l'ipotesi avanzata dal presidente Marsilio di costituire una sede unica per la Regione a Pescara

No alla sede unica della regione fra viale Bovio e via Raffaello. A parlare è il candidato sindaco della lista "Nuova Pescara" Carlo Costantini, in merito all'ipotesi avanzata dal presidente della Regione Marsilio di ristrutturare i due edifici esistenti e di realizzare un altra struttura di collegamento su un terreno adiacente.

CARLO COSTANTINI CANDIDATO SINDACO

Secondo Costatini, una città metropolitana come la "Nuova Pescara" non deve rinunciare all'ocasione di avere edifici efficenti, moderni accontentandosi di una ristrutturazione.

"Né comprendo la ragione per la quale la Nuova Pescara, che dispone su tutto il suo territorio di diverse aree periferiche da riqualificare, debba subire una ulteriore e definitiva concentrazione di uffici pubblici in una zona già particolarmente sofferente sul piano della viabilità, dei parcheggi e dell’inquinamento dell’aria. La Nuova Pescara non deve più accontentarsi e soprattutto non deve più subire decisioni che possano irrimediabilmente comprometterne lo sviluppo futuro. "

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Costantini il progetto va accantonato, considerando che Pescara ha le risorse economiche ed imprenditoriali per realizzare progetti più ambiziosi..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento