Vandali in azione a Pescara, scritta contro la polizia: "Meno polli morti più sbirri morti"

Dopo che nei giorni scorsi è stato imbrattato il murales di Gabriele d'Annunzio a ridosso dell'omonimo ponte, è apparsa una scritta in viale Marconi fuori nei pressi di una rosticceria

Vandali in azione nella zona di Porta Nuova a Pescara con una scritta offensiva nei confronti della polizia.
Dopo che nei giorni scorsi è stato imbrattato il murales di Gabriele d'Annunzio a ridosso dell'omonimo ponte, è apparsa una scritta in viale Marconi fuori nei pressi di una rosticceria.

A segnalare la scritta, recante "meno polli morti, più sbirri morti", è il consigliere regionale Vincenzo D'Incecco della Lega.

Questo il commento dell'esponente del Carroccio:

«Questo è quello che sanno produrre alcuni nostri fenomeni con la bomboletta in mano! Saranno gli stessi del Murales di d'Annunzio? Vorrei avere il piacere di guardarli in faccia...schifosi!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento