Scritte sui muri delle sedi Cgil e Pd, Maragno: "Adesso basta" [FOTO]

Anche dall'amministrazione comunale di Montesilvano giungono messaggi di solidarietà verso la Cgil e la sezione locale del Pd e sdegno nei confronti dei vandali. Interviene il sindaco: "Gesti di odio e intolleranza che condanniamo senza alcuna esitazione"

In una nota a firma del sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, si condannano aspramente i gesti vandalici compiuti da ignoti nei giorni scorsi.

Le sedi del Partito Democratico e della Cgil sono state oggetto di scritte antisemite e precedentemente anche il monumento ai caduti è stato imbrattato da simboli anarchici.

"Si tratta di gesti di odio e intolleranza che condanniamo senza alcuna esitazione. Il riferimento a ideologie che hanno già avuto la loro sacrosanta condanna da parte della Storia, non deve trovare alcune giustificazione da parte di nessuno".

Maragno, decisamente sdegnato, ha poi aggiunto:

"Speriamo che si sia trattato di gesti goliardici, benché stupidi, e non di qualcuno che anela a riportare sostegno a queste ideologie".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cugnoli, paura per un fornello lasciato acceso: fiamme in un appartamento

  • Economia

    Mercato di Porta Nuova, Confcommercio: "Notevole danno per gli operatori"

  • Cronaca

    È morto Romeo Orsini, storico commerciante di Porta Nuova e dirigente di Confcommercio

  • Comunali pescara 2019

    Elezioni Comunali Pescara, l'intervista al candidato sindaco Carlo Costantini

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • Paura a Montesilvano, cane sbranato da un pitbull

Torna su
IlPescara è in caricamento