Stop ai rincari per i pedaggi delle autostrade A24 ed A25: arriva la proroga

Gli emendamenti al ddl per il sisma hanno permesso di scongiurare gli aumenti delle tariffe fino al 31 ottobre 2021

 È stato esteso fino all'ottobre 2021 il blocco degli aumenti dei pedaggi delle autostrade A24 e A25. Approvati infatti gli emendamenti al ddl sisma che già prevedevano una sospensione fino al mese di ottobre del 2020. Stefania Pezzopane, parlamentare Pd, ha parlato di un ottimo risultato raggiunto dal governo giallorosso e dalla maggioranza che dimostra di essere attenta alle esigenze del territorio, dopo la richiesta avanzata dai sindaci dei territori colpiti dal sisma, aggiungendo:

Dopo aver ottenuto l'approvazione della mia riformulazione agli emendamenti al decreto Sisma che impediva la maggiorazione delle tariffe delle due autostrade già per un anno, arriva un nuovo e ulteriore successo a beneficio dei cittadini che già subiscono i disagi di vivere in zone colpite dai terremoti. Un nuovo emendamento da me proposto e recepito dalla Commissione prolunga ulteriormente il blocco degli aumenti

Soddisfazione per la proroga anche da Fratelli d'Italia che, però, attribuisce la paternità del provvedimento al governatore della Regione Abruzzo Marsilio che si è impegnato per primo assieme ai 104 sindaci nella mobilitazione contro i possibili rincari dei pedaggi. Come dichiarato dal capogruppo alla camera Lollobrigida:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fratelli d'Italia più volte  aveva sollevato il problema delle aree disagiate servite dall'autostrada dei Parchi e oggi ulteriormente gravata dagli effetti del sisma. Un ringraziamento va ai 104 sindaci per aver accompagnato il presidente Marsilio in questa mobilitazione trasversale che oggi ha raggiunto il suo scopo. Restano inalterate tutte le perplessità sulla gestione da parte dell'attuale concessionario che però vanno affrontate un minuto dopo il blocco degli aumenti. Su questo auspichiamo meno chiacchiere e più fatti concreti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Collecorvino, moto contro auto: giovane trasportato in elicottero a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento