Provincia, primi interventi del neo presidente Zaffiri: tagli alle spese per 225 mila euro

Il presidente Zaffiri ha fatto il punto della riorganizzazione dell'ente provinciale dopo il suo insediamento evidenziando risparmi alle spese per 225 mila euro complessivi

Tagli alle spese per 225 mila euro, ed ancora riduzione del 40% della tariffa Cosap sugli accessi carrabili. Sono i primi interventi messi in atto dal neo presidente della provincia Antonio Zaffiri, che ha illustrato nel dettaglio i capitoli di spesa su cui si è intervenuti, in chiusura del 2018 e per il 2019 appena iniziato.

Zaffiri ha sottolineato come il 21 dicembre sia stato convocato un consiglio "fiume" durante il quale sono stati approvati ben 48 ordini del giorno:

In primo luogo abbiamo chiuso e approvato tutti i debiti fuori bilancio ereditati esclusivamente dalla gestione Di Marco, ancora pendenti dal 2015, per circa 581mila euro, di cui 100mila euro inerenti spese tecniche sostenute per il Liceo ‘DAscanio’ di Montesilvano; circa 50mila euro per gli interessi maturati sui lavori di rifacimento del manto stradale per il passaggio del Giro d’Italia nel 2017 con arrivo sulla Majelletta; circa 300mila euro per spese somma urgenza del 2018; circa 20mila euro per l’Ufficio delle Entrate per espropri stradali; e, infine, 100mila euro solo per contenziosi e parcelle avvocati esterni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte dell'ottimizzazione delle spese, da evidenziare la riduzione di 95 mila euro per le spese di gestione del conservatorio D'Annunzio che passano di competenza al Miur, tagli su Provincia e Ambiente per 110 mila euro, ed ancora riduzione delle consulenze legali esterne ed il taglio del 40% alle tariffe Cosap sui passi carrabili dopo gli aumenti decretati dall'amministrazione Di Marco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento