La consigliera comunale di Popoli Combattelli: "Anche il nostro ospedale dev'essere in prima fila per combattere il Coronavirus"

La consigliera sottolinea come i contagi in Abruzzo e nel Pescarese siano in crescita e dunque l'ospedale di Pescara non può essere lasciato solo nella battaglia contro il Covid19

Anche l'ospedale di Popoli dev'essere in prima linea per combattere il Coronavirus. L'appello è stato lanciato dalla consigliera comunale popolese Vanessa Combattelli, in merito alla gestione dell'emergenza sanitaria negli ospedali della provincia di Pescara.

POPOLI, L'OSPEDALE PRONTO AD ACCOGLIERE I PAZIENTI NO COVID19 DELLA PROVINCIA

La Combattelli evidenzia come negli ultimi giorni i casi di contagio in Abruzzo siano cresciuti, con la provincia di Pescara che è la più colpita e dunque occorre attendersi un ulteriore picco nei prossimi giorni:

Come consiglieri comunali e sindaci il nostro compito è quello, ed è ovvio, di invitare la cittadinanza a stare a casa evitando quelle uscite che si potrebbero definire superflue, è essenziale responsabilizzare chiunque al fine da evitare la crescita di questi numeri.
Ma al tempo stesso occorre analizzare pragmaticamente la vicenda ed è per questa ragione se ritengo che l'Ospedale di Popoli in questa battaglia deve essere una chiave essenziale per contrastare il contagio e venire incontro agli altri presidi ospedalieri che non devono essere lasciati soli.
Serve l'aiuto di tutti, nessuno escluso, una situazione di questo tipo può essere affrontata solo se lavoriamo insieme e con strategia, a maggior ragione, conoscendo gli spazi che l'Ospedale di Popoli ha ancora da offrire, è essenziale invertire la rotta che ci vede al margine di questa operazione per riattivare i posti in rianimazione e valutare com'è possibile convertire quelli esistenzi ed inutilizzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo è quello di evitare il sovraccarico dell'ospedale di Pescara per una possibile crescita esponenziale dei numeri, e per questo l'ospedale di Popoli può essere strategico riorganizzando in modo razionale ed efficiente il sistema ospedaliero di tutta la regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento