Pignoli torna sulla questione della chiusura del mercato ittico: "Vogliamo risposte dalle commissioni comunali"

Il consigliere e capogruppo Udc ha annunciato la richiesta di convocazione delle commissioni congiunte Igiene e Sanità e Attività Produttive alla presenza dell'assessore competente

Avere risposte sulle responsabilità riguardanti la chiusura per una settimana del mercato ittico, avvenuta dopo l'ispezione dei carabinieri del Nas e della Asl. A parlare è il consigliere e capogruppo Udc al Comune Pignoli che torna sulla vicenda, annunciando di aver protocollato la richiesta di convocazione della seduta congiunta delle commissioni Igiene e Sanità e Attività Produttive.

CHIUSO IL MERCATO ITTICO DOPO ISPEZIONE DEL NAS

Pignoli ha richiesto la presenza dell'assessore e dirirgente competenti, inoltrando la richiesta per conoscenza anche al sindaco Masci, parlando di un fatto grave che ha causato danni agli operatori commerciali, che saranno presenti con una delegazione durante la seduta.

La soluzione di spostare il mercato ittico al minuto in quello all'ingrosso, oltre ad essere provvisoria, ha comunque creato dei disagi, per cui l'augurio è da una parte quello che i lavori urgenti partiti oggi nel mercato di via Lungofiume Paolucci possano concludersi come previsto, entro sette giorni, in modo da ripristinare una situazione di normalità, e dall'altra di verificare come mai si sia arrivati ad una situazione di precarietà come poi verificato dai Nas, e perché si è arrivati a questo punto dopo che nei mesi scorsi analoghe problematiche si erano verificate anche nel mercato coperto di via Dei Bastioni, chiuso anche in questo caso per problemi di natura igienico-sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Pignoli, va rivisto nel suo complesso l'intero sistema di gestione dei mercati rionali e coperti cittadini. Ricordiamo che il sindaco Masci aveva garantito il completamento dei lavori e della pulizia entro cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento