Pescara, installato il semaforo provvisorio in via Venezia

L'assessore Albore Mascia, come anticipato già qualche giorno fa, ha annunciato l'installazione del semaforo provvisorio che sarà un funzione in attesa dei nuovi impianti di ultima generazione

Installato il semaforo provvisorio che regolerà il traffico fra corso Vittorio Emanuele, via Venezia e via Chieti. Lo ha fatto sapere l'assessore Albore Mascia che già nei giorni scorsi aveva annunciato l'installazione di nuovi impianti di ultima generazione che andranno a sostituire quelli presenti ed ormai vecchi di più di 30 anni.

NUOVI SEMAFORI IN CENTRO

Il semaforo provvisorio sarà in funzione fino al 21 novembre quando sarà completata la sostituzione con il nuovo impianto dotato di tecnologie avanzate ed intelligenti per una migliore gestione dei flussi di traffico. Albore Mascia ha ricordato che i semafori in tutta la città sono rimasti senza manutenzione per anni, e quello di via Venezia non può essere riparato mancando i pezzi di ricambio:

In poco tempo, grazie anche all’impegno del collega Gianni Santilli abbiamo risolto una situazione problematica in un punto particolarmente delicato per il traffico cittadino. Entro il 2020 contiamo di riuscire ad ammodernare la gran parte dei semafori della nostra città, attualmente in stato di obsolescenza. Il semaforo sostitutivo ha disponibili tutti i necessari sincronismi che dovrebbero quindi garantire la necessaria fluidità del traffico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento