Palazzina popolare di via Lazio, a breve il trasloco degli inquilini da Montesilvano a Pescara

L'assessore Del Trecco ha annunciato la messa in vendita della palazzina di via Lazio a Montesilvano di proprietà dell'ente pescarese, ed il trasferimento degli inquilini regolari nel capoluogo

Al via la vendita della palazzina popolare di via Lazio a Montesilvano di proprietà del Comune di Pescara, ed il conseguente trasferimento degli inquilini regolari nel capoluogo. Lo ha fatto sapere l'assessore Del Trecco tornando sulla vicenda che si trascina da anni, con la palazzina in condizioni fatiscenti e di avanzato degrado ed i residenti che da anni chiedono una nuova sistemazione.

L'assessore ha fatto sapere di aver avviato un censimento degli inquilini presenti nella palazzina assieme all'amministrazione comunale di Montesilvano, con 60 abitazioni attualmente occupate. Tutti coloro che hanno legittimo diritto all'alloggio saranno trasferiti gradualmente a Pescara, per risolvere definitivamente il problema:

Non appena insediati, ci siamo subito attivati per riannodare le fila di un vecchio progetto che già nel 2014 prevedeva la messa in vendita del fabbricato. Il nostro primo passo è stato quello di disporre di un censimento reale e riconoscibile su chi effettivamente oggi occupa gli appartamenti di via Lazio e tale operazione è stata coordinata dal consigliere Forconi attraverso la Polizia municipale di Montesilvano. Ottenute le identità di chi si trova all’interno di quelle case, ora stiamo passando al vaglio i certificati degli stati di famiglia, e i casellari giudiziari, come prevede la legge, e stiamo verificando che le famiglie legittime assegnatarie siano ancora in possesso dei requisiti necessari per occupare un alloggio popolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima stima, sono una trentina gli inquilini ad avere ancora diritto ad un appartamento popolare, che attualmente occupano gli alloggi della palazzina di Montesilvano. Nella zona da anni viene segnalata una situazione di abbandono ed illegalità diffusa, con spaccio di stupefacenti ed occupazioni abusive degli alloggi vuoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Distrugge auto a bastonate e minaccia di morte il proprietario, violenta lite a Montesilvano [FOTO]

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Coronavirus, Montesilvano piange un altro concittadino

Torna su
IlPescara è in caricamento