Foschi torna sul problema dell'ospedale di Pescara senza eliporto: "L'elisuperficie va riaperta subito"

Dal 2017 gli elicotteri del 118 atterrano all'aeroporto a causa del peso eccessivo dei nuovi mezzi rispetto al carico massimo sopportato dalla struttura ospedaliera

Riaprire con urgenza l'elisuperficie dell'aeroporto di Pescara, permettendo agli elicotteri del 118 di atterrare direttamente nel nosocomio e ripristinando un servizio interrotto ormai da oltre 2 anni. Il presidente della commissione Foschi incalza l'amministrazione comunale chiedendo risposte dopo le prove di staticità annunciate dall'ex manager Asl Mancini, e per le quali allo stato attuale pare non esistano documentazioni.

OSPEDALE SENZA ELISUPERFICIE

La vicenda inizia nel marzo 2017 quando di fatto l'elisuperficie diventa inutilizzabile per l'arrivo dei nuovi elicotteri del 118 che hanno un peso di 4,5 tonnellate, superiore alla portata massima della struttura dell'ospedale di Pescara ricorda Foschi, e per questo i pazienti atterranno all'aeroporto di Pescara dove, con un'ambulanza, raggiungono il nosocomio passando nel traffico cittadino con possibili rischi per i pazienti stessi, soprattutto quelli gravi. 

È chiaro che oggi siamo dinanzi a un’impasse che rende obbligatorio il coinvolgimento di altre istituzioni, quali la Regione Abruzzo e il Comune di Pescara per restituire un servizio perso che è di vitale importanza. Per questa ragione ho presentato una mozione in cui impegniamo il sindaco Masci, anche nella sua veste di Presidente del comitato ristretto dei sindaci, e la giunta affinché venga celermente verificato a che punto sono le prove di staticità e di carico, ovvero se siano state effettivamente eseguite; quale sia stato l’eventuale esito dei test; se oggi siano necessari lavori supplementari e di adeguamento o, nel caso, se sia già stata inoltrata istanza all’Enac per il pieno utilizzo dell’Elisuperficie

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foschi ha poi annunciato di voler chiedere una seduta del consiglio comunale entro il gennaio 2020 per questo tema, chiedendo anche all'amministrazione comunale di attivarsi con la Regione per reperire i fondi per la realizzazione dei lavori di riqualificazione del parcheggio con elisuperficie facendolo tornare nelle disponibilità dell'ente pescarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Porta Nuova: giovane si suicida nella sua abitazione

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

  • Incidente all'alba a Catignano: scontro auto - moto, un morto

Torna su
IlPescara è in caricamento