Nomine Regione, Testa all'attacco: "Pd e M5s due facce della stessa medaglia"

Duro attacco del consigliere Testa ai consiglieri d'opposizione Paolucci e Marcozzi in riferimento alle critiche per le nomine dirigenzali degli enti controllati dalla Regione Abruzzo

Ipocrisia per un'atteggiamento da "verginelli" con la stampa e predatori di poltrone in consiglio regionale. Duro attacco del consigliere regionale di Fratelli D'Italia Testa al M5s ed al Pd che, nelle ultime ore in particolare con i consiglieri Paolucci e Marcozzi, hanno attaccato duramente l'amministrazione regionale per le nomine dei dirigenti degli enti pubblici controllati dalla Regione Abruzzo.

Secondo Testa, bisogna ricordare che è prerogativa della governance che ha vinto le elezioni ed in carica, procedere alle nomine dei dirigenti, considerando che si tratta di un governo regionale voluto dalla cittadinanza:

Capisco, visto ciò che è accaduto a livello nazionale, che il concetto di volontà popolare non viene ben accettato da Pd e 5 Stelle, ma la regola è chiara : chi vince governa e chi perde torna a casa. Realtà che evidentemente non viene condivisa dai nuovi alleati Paolucci e Marcozzi che forse vorrebbero mantenere ai vertici delle aziende gli uomini indicati dal precedente governo regionale. Davvero due facce della stessa medaglia, Pd e pentastellati, medesimo modus operandi ed equiparati da un identico comportamento ipocrita. Non è un caso che abbiano dato vita all’insana alleanza a livello nazionale

Ricordiamo che, fra gli incarichi più discussi, c'è quello revocato ad Armando Mancini come direttore generale della Asl di Pescara.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

Torna su
IlPescara è in caricamento