Moscufo: SR 151, Sel chiede alla Provincia lavori per la sicurezza

Sinistra Ecologia Pescara, con il coordinatore provinciale Licheri, interviene in merito alla situazione di pericolosità della Strada Regionale 151 che collega Cappelle Sul Tavo all'area vestina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Non è il titolo di un film ma la triste realtà della situazione riguardante la strada regionale 151, l’arteria viaria più importante della zona vestina. “Sono anni che questa strada, – dichiara Daniele Licheri, Resp. Organizzazione prov.  di Sinistra Ecologia e Libertà –  di competenza provinciale, risulta pericolosa dal punto di vista della viabilità annoverando purtroppo tantissimi incidenti e numerose vittime. Inoltre – continua Licheri nel tratto interessante il Comune di Moscufo negli anni si sono verificati numerosi allagamenti in abitazioni private e nonostante i ripetuti solleciti da parte dell’amministrazione comunale di Moscufo la situazione non è migliorata.”.

“Siamo sfiduciati –  afferma Emanuele Faieta  Assessore al Comune di Moscufo -  sono stati compiuti numerosi sopralluoghi  insieme ai cittadini, incontri in cui si è parlato di manutenzione del verde e regimentazione delle acque piovane. ma alle ripetute promesse di amministratori e tecnici provinciali non è seguito nulla, e il problema resta.”

Secondo Licheri “Le scelte progettuali sono del tutto inadeguate al reale problema della zona, in quanto bisogna intervenire con estrema urgenza alla sistemazione dei canali di scolo al fine di scongiurare un nuovo disagio per i cittadini. Tale situazione è l’ennesimo disastro della Giunta Provinciale targata Guerino Testa”.

Torna su
IlPescara è in caricamento