Fratelli d'Italia fa chiarezza sul mercato di largo Scurti: "Sosteniamo la posizione dell'assessore Cremonese"

Il capogruppo regionale, assieme ai coordinatori provinciali e comunali, prende posizione dopo le critiche sollevate dal consigliere Rapposelli

Massimo appoggio alle dichiarazioni dell'assessore Cremonese in merito al futuro dell'ultimo piano del mercato in largo Scurti. Il capogruppo al consiglio regionale Testa, assieme al coordinatore provinciale Cardelli e al coordinatore cittadino Carota intervengono in merito alla questione del dibattito avuto oggi in aula durante il consiglio comunale sulla mozione presentata dal M5s per l'assegnazione dei posti.

Secondo l'assessore, occorre un approfondimento sulla questione, per evitare di penalizzare i commercianti in una realtà priva di sviluppo e futuro e non adeguata ai tempi assumendosi una responsabilità senza affrettare i tempi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa è la posizione ufficiale del nostro partito, e dunque, ci preme evidenziare che quella del consigliere Fabrizio Rapposelli, che ha pubblicamente contestato le osservazioni di Cremonese (salvo poi astenersi dal voto), sia indubbiamente di natura personale. Ci piace sapere che il buon senso è regnato sovrano stamane, infatti, non solo Fratelli d'Italia ha votato contro la mozione, ma l’intero consiglio. Auguriamo buon lavoro al nostro Assessore, che peraltro in questi giorni si sta particolarmente distinguendo sul fronte degli eventi natalizi affinché individui la migliore soluzione adottabile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento