Antonelli (Forza Italia) attacca: “Basta con gli sperperi del Comune e di Attiva”

Duro comunicato stampa del capogruppo di FI: "Circa diecimila euro al mese sborsati dal Comune di Pescara per permettere alla Attiva Spa di utilizzare in affitto un mezzo autospurgo privato per la presunta pulizia dei tombini"

Marcello Antonelli

Circa diecimila euro al mese sborsati dal Comune di Pescara per permettere alla Attiva Spa di utilizzare in affitto un mezzo autospurgo privato per la presunta pulizia dei tombini. È l’ultima spesa emersa dai conti di Attiva e Comune e che ora chiederò di discutere nel corso della Commissione Affari Generali per capire l’utilità e competenza di tale iniziativa, e soprattutto chi è che paga effettivamente, ovvero se è il Comune oppure la Attiva, facendo comunque ricadere tale salasso sulla Tari, ovvero sulle tasche dei pescaresi”. La denuncia è arrivata dal Capogruppo di Forza Italia Marcello Antonelli informato della vicenda.

Dopo gli ultimi episodi di allagamento della città in seguito al maltempo, sembra che l’assessore ai Lavori pubblici abbia espresso il proprio disappunto in quanto, stando agli uffici tecnici, parte della responsabilità di quegli allagamenti era da imputare alla mancata pulizia di tombini e caditoie – ha detto Antonelli – Di conseguenza Attiva avrebbe deciso di far partire una capillare opera di pulizia dei tombini, ma a spese dei cittadini di Pescara. Ovvero: per tale opera occorre un mezzo autospurgo che Attiva non ha nel proprio parco mezzi, e quindi la società, alla data del 13 febbraio, ha chiesto alcuni preventivi ad aziende private, accettando quindi l’affitto di un mezzo alla modica cifra di 100 euro per ogni ora di utilizzo, con una spesa media di 400 euro al giorno, ovvero circa 10mila euro mensili”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ogni tanto scoprono l'acqua calda.....solo adesso si accorgono delle schifezze Che fanno ai danni dei cittadini? Ci sono quartieri abbandonati da Attiva,non passano a pulire strade e tombini da mesi ,mai vista Pescara cosi degradata come gli ultimi anni.Bisogna rimuovere questi incapaci dal loro posto ....ma Che fine fanno le tasse Che paghiamo se viviamo in una citta' dove mancano i servizi basilari x Il decoro e la pulizia?Tutti cio' Che e' ordinario nelle mani di questi nullafacenti diventa straordinario.

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    E bravo Antonelli, adesso dia l'esempio insieme a Pignoli su come si spurgano i pozzi neri...... può sempre tornare utile, non si sa mai nella vita.

Notizie di oggi

  • Montesilvano

    Striscioni anti migranti, l'autrice esce allo scoperto: "Disoccupata e sola con due figli"

  • Cronaca

    Montesilvano: i parcheggi della Stella Maris a disposizione dei bagnanti

  • Concerti

    Fabrizio Moro a Pescara, si va verso il sold out

  • Cronaca

    Stalking, tentate lesioni e minacce: arrestato 43enne pescarese

I più letti della settimana

  • Multe per chi fa il bagno nei fiumi del pescarese, scatta la polemica

  • Spoltore: ecco la giunta "bis" del sindaco Di Lorito

  • Padovano nuovo presidente della Commissione Consiliare Cultura e Turismo

  • Inquinamento e La City, chiesto il rito abbreviato dagli avvocati dei politici

Torna su
IlPescara è in caricamento