L'IdV attacca Chiodi sugli Enti Regionali: "Servono riforme concrete"

Torna all'attacco l'Italia dei Valori, che attacca Chiodi e la sua Giunta in merito alla riforma degli Enti Regionali. Sia Costantini che D'Alessandro chiedono riforme concrete e tagli per risollevare i bilanci regionali

Torna ad attaccare la Giunta Chiodi l'Italia dei Valori, che, con il suo capogruppo Costantini ed il consigliere D'Alessandro, attacca la maggioranza riguardo la situazione degli Enti Regionali.

Costantini, in particolare, vorrebe un'autocritica decisa da parte di Chiodi sulle opinioni espresse in merito alla riforma degli Enti. L'esponente dell'opposizione punta il dito sull'immobilismo della giunta riguardo una riforma che porterebbe ad un risanamento, almeno parziale, dei conti pubblici.

"Il Presidente della Regione dovrebbe tornare a pensare ai problemi reali di questa regione, evitando le solite fughe per prendere tempo" ha dichiarato il capogruppo regionale dell'Italia dei Valori.

In particolare, Costantini vorrebbe l'approvazione di un suo disegno di legge presentato qualche mese fa, riguardante il taglio delle pensioni ai consiglieri regionali e la riduzione degli stipendi.

D'Alessandro, invece, si concentra sulla situazione dei trasporti pubblici in Abruzzo. Il consigliere regionale vorrebbe da parte di Chiodi una presa di posizione decisa e rapida per l'accorpamento degli enti, un passo indispensabile per la ristrutturazione dell'intero settore in Abruzzo, necessaria non solo per il bilancio regionale, ma anche per offrire servizi più efficienti ai cittadini.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento