Gite Porta Nuova: Cuzzi e Ippoliti denunciano irregolarità nelle iscrizioni

I capigruppo d'opposizione Cuzzi (PD) e Ippoliti (Idv) di Porta Nuova denunciano gravi irregolarità nella gestione delle gite programmate dall'amministrazione della circoscrizione stessa

I capigruppo d'opposizione Cuzzi (PD) e Ippoliti (Idv) di Porta Nuova denunciano gravi irregolarità nella gestione delle gite programmate dall'amministrazione della circoscrizione stessa

"Nell'ambito della programmazione delle attività culturali per l'anno 2011 la commissione cultura ha approvato lo svolgimento di tre gite gratuite per i residenti della circoscrizione da tenersi a Caserta il ventisei novembre, a Pompei il quattro dicembre e a Napoli l'undici dello stesso mese per un totale di 450 posti.

Come previsto da bando pubblico affisso in tutto il territorio della circoscrizione gli interessati potevano presentare la propria iscrizione negli uffici della segreteria di Piazza dei Grue dal 2/11 al 18/11; il tutto senza dare alcuna priorità all'ordine cronologico delle iscrizioni, infatti il bando recita testualmente e a chiare lettere che: " qualora il numero dei cittadini iscritti superasse i posti disponibili per le suddette gite, il giorno 22 novembre 2011 alle ore nove presso la sala consiliare della circoscrizione Porta Nuova verrà effettuato il sorteggio di tutti gli iscritti".

Da qui nascono incongruenze con quanto scritto a bando, incongruenze che generano scarsa trasparenza sull'intera procedura visto che gli iscritti hanno superato le 450 unità e la circoscrizione non ha provveduto al sorteggio per decretare i partecipanti come da procedura approvata dal consiglio e scritta testualmente sul bando di partecipazione.

"Cio che e' accaduto e' alquanto sconcertante dato che molte persone che avrebbero voluto partecipare alle gite si son viste negare una democratica procedura di partecipazione e si sono trovate escluse senza un valido e giustificato motivo. Ci e' oscura la procedura e i criteri di selezione adottati dal Presidente di circoscrizione, dai responsabili di segreteria e dai suoi "collaboratori" che hanno la grave responsabilità di non essersi attenuti ad un regolamento di partecipazione votato dal consiglio di circoscrizione. A questo punto ci domandiamo quali sono i criteri a cui si sono attenuti questi "signori" e perchè unilateralmente hanno stabilito di non attenersi alle regole istituzionali?   Sarebbe stato opportuno sicuramente  gestire con molta più trasparenza la questione e garantire a tutti i cittadini un eguale diritto di partecipazione dato l'incombente stanziamento di migliaia di Euro di soldi pubblici."

I consiglieri Cuzzi ed Ippoliti inoltre chiederanno mediante un'interrogazione al Presidente di chiarire immediatamente la vicenda e di ristabilire la regolarità delle procedure prima di dar inizio alle gite; inoltre sarà convocata dall'opposizione una commissione vigilanza per mettere al corrente l'intero consiglio sull'accaduto ed individuare i responsabili di questa brutta ed opaca vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento