Buone notizie dal Governo: in arrivo altri fondi per i lavori al Porto di Pescara

Il presidente del consiglio regionale Sospiri ha fatto il punto della situazione dopo il vertice che si è tenuto a Roma

Ulteriori fondi, oltre a quelli già disponibili e stanziati, saranno messi a disposizione dal Governo per risolvere il problema del porto di Pescara, sia sul fronte del dragaggio per i fondali con il primo e secondo lotto, sia per lo svuotamento della vasca di colmata.

Lo ha fatto sapere il presidente del consiglio regionale Sospiri che ha partecipato oggi 19 febbraio al vertice che si è tenuto a Roma al quale hanno partecipato anche il sindaco Carlo Masci, l’assessore delegato Luigi Albore Mascia, il capo di gabinetto Guido Dezio e gli ingegneri Fabrizio Trisi e Giuliano Rossi, oltre al comandante della Direzione Marittima De Carolis.

L'incontro ha permesso di mettere al centro dell'attenzione del ministero delle infrastrutture la questione del porto di Pescara, che sarà trattata con la massima attenzione; per questo, ha assicurato il Governo saranno stanziati fondi per un altro piccolo lotto di interventi strutturali a completamento del primo e secondo lotto che già stanno per andare in gara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In secondo luogo arriveranno altri finanziamenti per svuotare completamente la vasca di colmata, la famosa ‘collina della vergogna’ che campeggia sulla banchina sud. E quel fondo si aggiungerà alla gara da un milione di euro in corso e per la quale probabilmente venerdì ci sarà l’apertura delle buste. Le risorse aggiuntive saranno utili per pensare a un ulteriore dragaggio di profondità dei fondali. Siamo ovviamente soddisfatti dell’esito del vertice  che ci apre la prospettiva su una importante fase operativa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento