Legnini lancia l'allarme: "Siamo preoccupati dell'avanzata della destra"

Il candidato governatore del centrosinistra: "Abbiamo ottenuto un risultato importante e significativo che ci legittima a svolgere un ruolo di opposizione incisiva, tutta mirata a coltivare gli interessi dell'Abruzzo"

"Siamo preoccupati dell'avanzata della destra nella nostra regione e in Italia, con un carico di messaggi non condivisibili né positivi, trainato da risultato molto rilevante della Lega, per gran parte atteso anche se non in questa misura e caratterizzato anche da un utilizzo disinvolto delle funzioni di governo".

Lo ha affermato il candidato governatore del centrosinistra Giovanni Legnini commentando, in conferenza stampa, il risultato elettorale in Abruzzo.

"Bisogna ripartire da un rinnovato senso di unità, la capacità della presenza sul territorio, con un progetto affidabile e concreto, e riscoprendo la capacità di ascolto e dialogo. Noi abbiamo ottenuto un risultato importante e significativo - continua l'ex vice presidente del Csm - che ci legittima a svolgere un ruolo di opposizione incisiva, tutta mirata a coltivare gli interessi dell'Abruzzo, a prestare attenzione ai diritti degli abruzzesi, diritto alla ricostruzione e al lavoro".

Poi un bilancio sul voto:

"Il progetto politico che abbiamo promosso consegue una cifra elettorale pari circa al 12% in più del voto politico dello scorso anno, quando il centrosinistra si posizionò a meno del 20%. Io sono stato eletto consigliere e se dicessi 'mi dimetto' sarebbe un segnale non positivo. Ritengo doveroso andare avanti per guidare l'opposizione di centrosinistra al governo che si costituirà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento