La serenità di Sara Marcozzi (M5S): "Non abbiamo niente da rimproverarci"

L'esponente pentastellata commenta il terzo posto alle elezioni regionali dietro al neo governatore Marco Marsilio (centrodestra) e al candidato presidente per il centrosinistra Giovanni Legnini

"Non abbiamo niente da rimproverarci".

Sara Marcozzi ostenta serenità nonostante il terzo posto alle elezioni regionali dietro al neo governatore Marco Marsilio (centrodestra) e al candidato presidente per il centrosinistra Giovanni Legnini. Ecco cosa ha dichiarato l'esponente del M5S:

"È successo ciò che dicevamo da anni: grandi coalizioni formate da 'liste civetta' hanno determinato questo risultato. Sono i pacchetti di voti che si spostano, con portatori sani di voti che passano dal centrosinistra al centrodestra e viceversa. Noi siamo soddisfatti perché abbiamo lavorato sui temi e non sulla propaganda, senza portatori di voti e 'portatori d'acqua'. Permettere, un mese prima, a 8 liste create ad hoc di partecipare alle elezioni è una sconfitta della democrazia".

Cosa ne pensa della vittoria di Marco Marsilio?

"Ha vinto un candidato che non è neanche abruzzese. Noi abbiamo portato avanti temi regionali, il candidato di centrodestra no. Gli consigliamo di mettere in atto le proposte del M5S".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento