Legnini arriva secondo: "Il vero sconfitto è il Movimento 5 Stelle"

L'ex vicepresidente del Csm, candidato governatore per il centrosinistra, si piazza dietro il neo presidente Marsilio e si consola pensando che il vero sconfitto è il M5S: "Credo che l'esperienza di governo abbia inciso non poco su tutto questo"

L'ex vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, candidato governatore per il centrosinistra, arriva secondo dietro il neo presidente Marco Marsilio e si consola pensando che il vero sconfitto è il Movimento 5 Stelle:

"Dopo il centrodestra, la nostra è la seconda forza politica. Il M5S esce sconfitto da questa competizione, e credo che l'esperienza di governo abbia inciso non poco su tutto questo. Il risultato del Pd risente del fatto che ci fossero molte liste civiche a sostegno della mia candidatura. Il canale della partecipazione deve tendere verso un modello aperto, largo. Da qui si dovrà ripartire. Cercheremo di rappresentare gli abruzzesi in consiglio regionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Legnini ha anche criticato la presenza massiccia, durante la campagna elettorale, degli esponenti del governo gialloverde, che hanno usato "metodi propagandistici discutibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento