Legnini arriva secondo: "Il vero sconfitto è il Movimento 5 Stelle"

L'ex vicepresidente del Csm, candidato governatore per il centrosinistra, si piazza dietro il neo presidente Marsilio e si consola pensando che il vero sconfitto è il M5S: "Credo che l'esperienza di governo abbia inciso non poco su tutto questo"

L'ex vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, candidato governatore per il centrosinistra, arriva secondo dietro il neo presidente Marco Marsilio e si consola pensando che il vero sconfitto è il Movimento 5 Stelle:

"Dopo il centrodestra, la nostra è la seconda forza politica. Il M5S esce sconfitto da questa competizione, e credo che l'esperienza di governo abbia inciso non poco su tutto questo. Il risultato del Pd risente del fatto che ci fossero molte liste civiche a sostegno della mia candidatura. Il canale della partecipazione deve tendere verso un modello aperto, largo. Da qui si dovrà ripartire. Cercheremo di rappresentare gli abruzzesi in consiglio regionale".

Legnini ha anche criticato la presenza massiccia, durante la campagna elettorale, degli esponenti del governo gialloverde, che hanno usato "metodi propagandistici discutibili".

Potrebbe interessarti

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Quali piante grasse avere in casa e quali sono i loro benefici?

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sull'autostrada A14, morto un uomo: c'è anche un ferito

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Demolito l'edificio della Conbipel a Porta Nuova, nuova costruzione al suo posto [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento