Elezioni Comunali Pescara, il candidato sindaco Costantini replica a +Europa

“Non sono candidato alle elezioni europee ed ho chiesto a tutti, e per primo a me stesso, di rappresentare solo Pescara ed i pescaresi, al di fuori di ogni coalizione partitica e di ogni logica di partito"

Carlo Costantini

Il candidato sindaco di Pescara, Carlo Costantini, replica a +Europa che ha deciso di ritirare il suo appoggio alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio.
Il movimento europeista ha motivato la decisione sottolineando divergenze sui temi comunitari.

“Non sono candidato alle elezioni europee ed ho chiesto a tutti, e per primo a me stesso, di rappresentare solo Pescara ed i pescaresi, al di fuori di ogni coalizione partitica e di ogni logica di partito", fa sapere il candidato sindaco per il polo civico "Faremo grande Pescara, "non sarebbe per me corretto cambiare ora questa impostazione. Prendo, dunque, atto della loro decisione, ringraziandoli comunque per le straordinarie persone che sono candidate nella mia lista: insieme a loro lavorerò per la costruzione di una grande città europea”.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento