Elezioni Spoltore 2012: intervista al candidato Liborio Faricciotti

Il Pescara.it ha intervistato Liborio Faricciotti, candidato Sindaco alle prossime amministrative che si terranno il 6 e 7 Maggio. Fariciotti è candidato per il partito della Lega Nord che è una vera e propria novità per Spoltore

Quali sono i punti principali del suo programma elettorale?

Rivalorizzerei Spoltore Alta, il paese storico che da lustro alla nostra città. Questo perché oggi assistiamo ad un'espansione verso la pianura che sta facendo morire la zona collinare. Questo ha degli effetti evidenti perché in questo modo non si avranno più soluzioni di continuità con la vicina Pescara.

La creazione di un vero sportello che avvicini il primo cittadino alla popolazione e farei un vero e proprio "poverometro" cioè un elenco di tutte le famiglie che sono indigenti. Queste famiglie per me andrebbero esentate dal pagamento delle tasse. Fermo restando che per me resta una priorità esentare tutti i cittadini dall'IMU sulla prima casa.

Come giudica la situazione attuale di Montesilvano?

La situazione di Spoltore è molto critica ed io la seguo da molti anni. Si tratta di un'accozzaglia di partiti messi insieme senza ideologia e senza principi. Ognuno vuole fare i suoi interessi e per questo non arrivano mai a fine giunta. Non è la prima volta che il comune si Spoltore viene commissariato da commissari esterni per cattiva amministrazione esattamente come sta succedendo in questo momento. La cattiva amministrazione di questo comune sfocia quasi sempre in reati veri e propri con condanne per i membri della giunta.

Perchè i cittadini dovrebbero votarla?

La Lega Nord Abruzzo è una vera e propria opportunità per Spoltore che è stata sempre amministrata da vecchi marpioni della sinistra che spesso non si espongono in prima persona o si mascherano, ma alla fine sono sempre loro che tirano le file e noi li conosciamo tutti. E' ora che Spoltore sia rappresentato da un primo cittadino che sia una persona onesta.

Indichi tre priorità che intende affrontare a Montesilvano.

Credo che tra le prime opere che realizzerei appena insediatomi vi sia la creazione di una piscina comunale e un parco per i divertimenti per i bambini perché a Spoltore questo non esiste. Inoltre eliminerei il traffico tra Villa Rasati e Santa Teresa trasferendo il traffico pesante sull'asse attrezzato permettendo il traffico solo ai cittadini residenti.

Poi eliminerei tutti i rilevamenti fissi di velocità perché non sono funzionali alla sicurezza dei cittadini. Poiché si sa dove si trovano gli autisti rallentano di colpo e rischiano di fare più incidenti, col rilevamento mobile invece si eliminerebbero tutti i problemi.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento