Il pescarese Domenico Pettinari eletto vice presidente del consiglio regionale

Parla l'esponente pentastellato: "Svolgerò il compito che mi è stato assegnato con responsabilità e abnegazione e continuerò a lavorare per una ferma opposizione volta a migliorare la qualità della vita degli abruzzesi"

Il pescarese Domenico Pettinari è stato eletto questa mattina Vice Presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo durante la prima seduta dell’XI Legislatura. L'esponente del Movimento 5 Stelle è stato votato a maggioranza.

“Sono onorato del riconoscimento che l’aula ha dato al M5S e alla mia persona - ha dichiarato Pettinari - Svolgerò il compito che mi è stato assegnato con responsabilità e abnegazione e continuerò a lavorare per una ferma opposizione volta a migliorare la qualità della vita degli abruzzesi. La scorsa legislatura è stata caratterizzata da una gestione dell’aula che non ha sempre rispettato i diritti delle opposizioni: il mio impegno, invece, è indirizzato a garantire la giusta rappresentanza di tutte le forze politiche all’interno dell’aula, applicando il regolamento in modo imparziale e giusto”.

Foto consiglieri regionali M5S

I pentastellati confermano il loro ruolo di prima forza di opposizione con 7 consiglieri regionali eletti. La capogruppo Sara Marcozzi ha voluto complimentarsi con Pettinari: "Saprà svolgere al meglio questo delicato e importante ruolo nell’assise".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oggi - ha affermato Marcozzi - il M5S si dimostra ancora una volta una forza politica democratica e responsabile, garantendo la corretta rappresentatività all’interno dell’ufficio di presidenza. Una rappresentatività che non seppe garantire il centrosinistra con la sua maggioranza nell’insediamento della scorsa legislatura, lasciando volontariamente fuori il M5S sia dall’ufficio di presidenza che dalla commissione vigilanza. Il consiglio regionale inizia con il passo giusto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento