Coronavirus, Febbo annuncia provvedimenti per arginare gli effetti della pandemia

Importanti iniziative per sostenere il sistema economico abruzzese. Attenzione anche per il settore Cultura. Ecco che cosa si legge in una nota diramata dall'assessore regionale alle attività produttive

Coronavirus, l'assessore regionale alle attività produttive Mauro Febbo ha annunciato importanti provvedimenti per arginare gli effetti della pandemia e sostenere il sistema economico abruzzese. Ecco che cosa si legge in una nota:

"Sospensione per sei mesi del pagamento delle rate ai soggetti beneficiari dei prestiti ad oggi concessi da Abruzzo Sviluppo e delle rendicontazioni, sospensione fino al 30 giugno del pagamento da parte delle imprese abruzzesi delle rate dovute a Fira in base alla L.R. 16/2002, proroga al 31 maggio degli avvisi appena pubblicati, interventi nel settore culturale e riprogrammazione del Por Fesr Abruzzo 2014-2020 [...] Attraverso un primo provvedimento, i soggetti beneficiari dei prestiti ad oggi concessi da Abruzzo Sviluppo potranno godere della sospensione totale per sei mesi del pagamento delle rate a partire dalla rata del mese di marzo 2020 e di un corrispondente allungamento della durata dei piani di ammortamento. Anche per le rendicontazioni i termini sono posticipati al 31 maggio. Provvedimento simile con sospensiva fino al 30 giugno del pagamento delle rate dovute a Fira dagli imprenditori beneficiari della L.R. 16/2002”.

Attenzione anche per il settore Cultura:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per la prima volta il mondo della cultura abruzzese saprà entro il primo semestre 2020 di quante risorse potrà beneficiare e quindi fare una programmazione oculata e finalizzata. Inoltre tutti i settori di mia competenza saranno oggetto di un confronto con l’Unione Europea per concordare la riprogrammazione del Por Fesr Abruzzo 2014-2020”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento