Gente a spasso nonostante il decreto, Di Pietrantonio: "Aumentare controlli e sanzioni"

Il segretario cittadino del Pd di Pescara si appella "a tutte le autorità", nonché "al sindaco, al Prefetto e a tutte le forze dell’ordine" per aumentare i controlli e le sanzioni "in modo da far restare a casa tutti, anche i più irresponsabili"

Il segretario cittadino del Pd di Pescara, Moreno Di Pietrantonio, interviene sulle polemiche di questi giorni relative al fatto che ci siano troppe persone a spasso per la città, e per tale ragione chiede «un'ulteriore stretta sul piano dei controlli e delle sanzioni»:

«Nonostante la maggior parte dei cittadini sembri aver capito la gravità della situazione restando a casa - scrive in una nota - sono ancora tante, troppe, le persone irresponsabili che continuano a uscire di casa e a incontrarsi: questo non è più tollerabile. Quello che stiamo vivendo non è più il tempo in cui ognuno di noi risponde solo per se stesso, in questa drammatica situazione ognuno di noi è responsabile dell’incolumità dell’altro».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Pd si appella dunque «a tutte le autorità», nonché «al sindaco, al Prefetto e a tutte le forze dell’ordine» per aumentare i controlli e le sanzioni «in modo da far restare a casa tutti, anche i più irresponsabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento