Comune, concluso il "ritiro" di maggioranza a Celano

Si è concluso il vertice di due giorni della giunta Alessandrini a Celano, organizzato per fare il punto della situazione e per ricompattare le varie componenti della maggioranza di governo

Si è concluso ieri il "ritiro" politico della Giunta Alessandrini, voluto dal sindaco per fare il punto della situazione per quanto concerne progetti e priorità da affrontare, e per ricompattare le varie componenti di maggioranza.

Il vertice si è tenuto a Celano, in provincia de L'Aquila, dove sono arrivati come ospiti anche il Presidente della Regione D'Alfonso, e i parlamentari pescaresi Castricone e Fusilli.

Tema dei lavori, vari aspetti cruciali per la ripresa e la gestione della città, fra cui l'allarme sociale derivante dalla crisi e dalla disoccupazione, con l'assessore Diodati che intende avviare una serie di progetti per assistere soprattutto le fasce di popolazione meno tutelate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Di Iacovo ha esposto i problemi legati alla cultura in città, con le pochissime risorse a disposizione che non permettono l'organizzazione di eventi ed iniziative adeguate al capoluogo, e per questo già nei giorni scorsi ha presentato un bando per la sponsorizzazione privata di manifestazioni organizzate dal Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento