Approvata dal consiglio comunale la cessione delle piste ciclabili della provincia al Comune di Pescara

La delibera prevede di fatto la cessione delle piste ciclabili cittadine che fino ad ora erano di competenza provinciale, all'ente comunale

Approvata dal consiglio comunale di Pescara, che si è riunita nuovamente in videoconferenza a causa dell'emergenza Coronavirus, la delibera riguardante la cessione delle piste ciclabili di competenza della Provincia, al Comune di Pescara. Lo ha reso noto il presidente della commissione mobilità Foschi che ha evidenziato come ora l'amministrazione comunale si prenderà carico degli oneri di gestione e manutenzione dei nuovi percorsi acquisiti, con la votazione che ha visto 33 voti favorevoli.

Fino ad ora, ricorda Foschi, si era creata una sorta di situazione di limbo dal 2017 senza giungere a conclusione del processo di cessione fra i due enti pubblici, ricordando che le piste ciclabili interessate sono:

  • la pista che dalla rotonda di via Paolucci-via Gobetti corre fino alla rotonda del ponte Flaiano, il ponte nuovo, percorrendo la golena nord
  • la pista ciclabile che dalla rotonda del ponte Flaiano arriva fino al Ponte delle Libertà e si sviluppa longitudinalmente a via Valle Roveto
  • la rampa di raccordo della pista ciclabile situata sul lungofiume dei Poeti con il ponte dell’ex tracciato ferroviario e l’uscita su via Orazio, a Portanuova
  • la pista ciclabile che da via Orazio corre fino al ponte della Libertà, attraverso il raccordo del Ponte Flaiano e si sviluppa in sede propria
  • il ponte in acciaio e legno ciclopedonale di collegamento della sponda sud con la sponda nord del fiume Pescara

Il presidente della commissione aggiunge che le uniche perplessità che erano già emerse erano relative all'onere e costi che ora il Comune dovrà sostenere per la manutenzione considerando che molti percorsi sono in uno stato avanzato di degrado, ma il problema è stato superato ed ora i rispettivi dirigenti sottoscriveranno il verbale di consegna delle infrastrutture ed il Comune e la Regione troveranno una procedura per la regolarizzazione amministrativo - finanziaria delle aree demaniali interessate dagli attraversamenti ciclabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento